Lotta Scudetto, Allegri spiega: la differenza fra Juve e Inter

Allegri in conferenza stampa risponde anche ad una domanda sull’Inter: svelate quali sono le differenze tra le due squadre secondo il tecnico bianconero.

Archiviata, per il momento, la Coppa Italia la Juventus è tornata a concentrarsi sul campionato e domani sera all’Allianz Stadium incontrerà il Sassuolo di Dionisi. I neroverdi fino ad ora sono stati gli unici a rendere battuti i bianconeri, motivo per il quale fare bene stasera è ancora più importante. Quel 4-2 arrivato al Mapei Stadium, però, forse è stata la spinta giusta per la squadra di Allegri che dopo quella brutta serata è ripartita alla grande blindando il secondo posto in classifica, permettendo di considerarsi in piena corsa scudetto.

Al momento a separare l’Inter dalla Juve sono 5 punti, con i nerazzurri che hanno una gara in più, molto dipenderà dal risultato della gara di domani sera. Come confermato da Allegri in conferenza stampa, domani bisognerà non concedere tanto all’avversario e  concentrarsi a pieno per portare a casa la vittoria e i tre punti.

Allegri in conferenza punge l’Inter: le differenze secondo l’allenatore

Durante la conferenza alla vigilia del match, inevitabile per mister Allegri anche alcune domande sullo scontro diretto con l’Inter e su quali sono secondo lui le differenze tra le due squadre. Di seguito le sue parole:

Allegri sull'Inter: le parole
Allegri svela le differenze tra Juve ed Inter (lapresse) spazioj.it

“L’Inter ha una squadra costruita per vincere lo scudetto, ma da un po’, la Juventus ha fatto un altro percorso. Dobbiamo lavorare senza metterci nella testa l’ossessione di vincere lo scudetto. Dobbiamo vedere come crescono i ragazzi perché il calcio non finisce il 25 maggio, ma si crea una base per il futuro e per fare bene per i prossimi anni”.

Impostazioni privacy