Annuncio improvviso: “Deve lasciare la Juventus”

Massimo Caputo, giornalista sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione di un calciatore bianconero

Intervenuto in giornata ai microfoni di Tv Play, Massimo Caputo, giornalista sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo alla lista dei possibili calciatori che potrebbero lasciare la Vecchia Signora in questa sessione di mercato. La Juventus ha l’obbligo di intervenire sul mercato in entrata a causa anche delle squalifiche per doping e calcioscommesse rispettivamente inflitte a Pogba e Fagioli che hanno pesantemente ridimensionato il pacchetto dei centrocampisti.

Per far rimanere alta la concentrazione e nutrire l’ambizione dei tifosi bianconeri, la squadra di Massimiliano Allegri, dovrà essere rinforzata in qualche reparto rinunciando a qualche calciatore pur di razionalizzare la rosa. Lo stop al Decreto Crescita ha bloccato alcune aspirazioni di mercato delle big e la posizione di Giuntoli può risultare decisiva in chiave mercato: cogliere alcune opportunità potrebbe giovare alle casse bianconere e al futuro della Juventus.

Intanto, però, si fanno sempre più fastidiose le sirene di mercato che girano intorno a Moise Kean. L’ex PSG è stato al centro della discussione durante la trasmissione in cui Caputi ha espresso un giudizio personale in merito alla situazione che il 18 bianconero sta vivendo.

Caputo: “Kean? Non so in che ruolo giochi”

Il giudizio del giornalista Massimo Caputi a TVPlay  è stato molto severo nei confronti dell’attaccante a disposizione di Massimiliano Allegri. Secondo il suo parere, infatti, il centravanti nel mirino della Nazionale dovrebbe giocarsi le proprie chance altrove sia per scoprire il ruolo più adatto sia perché alla Continassa le gerarchie dell’allenatore sembrano essere molto chiare.

Kean è un giocatore dalle potenzialità importanti ma ancora tutte da dimostrare e dovrebbe andare in un contesto diverso dalla Juventus – le parole di Caputi –  perché in attacco c’è un po’ di traffico rispetto ad altre posizioni. Kean non può essere titolare in una big, voglio capire se è un attaccante centrale o esterno o entrambi”. 

Kean via dalla Juventus
Kean scaricato, due club su di lui (LAPRESSE) – SpazioJ.it

Sul calciatore Adriano Galliani ha chiesto alcune informazioni per prenderlo in prestito nel suo Monza dato che l’acquisto estivo di Lorenzo Colombo non sta dando i frutti sperati: il calciatore di proprietà del Milan potrebbe esser rispedito a Milanello per poi esser girato di nuovo in prestito altrove.

Su Kean ci sarebbe anche il forte interesse della Fiorentina ancora alle prese con le difficoltà del centravanti: dopo le delusioni Cabral-Jovic dello scorso anno, anche in questa stagione la coppia Nzola-Beltran non sta garantendo alcune certezze.

Impostazioni privacy