Calciomercato Juventus, l’incontro ribalta il futuro: per Iling-Junior cambia tutto

Juve, il futuro di Iling-Junior potrebbe essere ancora da scrivere: l’incontro potrebbe cambiare veramente tutto. Le ultime sul laterale inglese

La Juventus passa a Salerno e riesce a riportarsi a meno due dall’Inter, al momento ancora capolista. Una gara totalmente differente rispetto a quella vista in Coppa Italia dove i bianconeri avevano vinto 6-1, l’unica cosa in comune è stato il vantaggio della Salernitana. L’1-0 dei padroni di casa questa volta non è arrivato dopo un solo minuto di gioco ma poco prima dello scadere del primo tempo. Il gol del pareggio arriva dopo un po’ di insistenza da parte della squadra di Allegri, grazie alla rete di Iling-Junior, entrato al posto di Kostic prima dell’inizio del secondo tempo. Il classe 2003 riesce a riportare la gara sul pari e regala alla Juve 30 minuti per provare a ribaltarla. Il gol decisivo però arriva nel primo minuto di recupero concesso dall’arbitro e Dusan Vlahovic con uno stacco di testa chiude la gara 1-2.

Tre punti importantissimi sia per la classifica che da un punto di vista mentale, una vittoria che fa bene a tutti e indubbiamente suona la carica. Ma nonostante la gioia della vittoria adesso è tempo di pensare al Frosinone, ai quarti di finale di Coppa Italia. Una gara sicuramente ostica visto il risultato con cui il club gialloblù ha eliminato il Napoli dalla competizione. Se sul campo gli obiettivi sono ben chiari, sul mercato Giuntoli continua ad osservare e ad ascoltare.

Iling Junior: può restare alla Juventus, ma attenzione a Monza e Sassuolo

In chiave mercato bianconero protagonista è proprio uno dei protagonisti di Salernitana-Juventus: Iling Junior. Il ragazzo per un periodo è stato uno dei nomi più chiacchierati in ambito calciomercato e questa settimana appena trascorsa potrebbe cambiare le carte in tavola per quello che potrebbe essere il suo futuro.

Cambia il futuro di Illing Junior
Juve, l’incontro può cambiare il futuro di Iling Junior (lapresse) spazioj.it

L’ex Chelsea piace a più club sia di Serie A, come per esempio Sassuolo e Monza ma anche di Premier League. Secondo quanto riportato da Tuttosport, al momento la cessione del ragazzo sembrerebbe tutto tranne che scontata. Se fino a qualche settimana fa il giocatore sembrava essere ormai lontano da Torino e soprattutto da avere un posto da titolare negli 11 di Allegri, dopo Salerno le cose potrebbero prendere una piega diversa.  Nelle prossime settimane infatti la dirigenza della Juve incontrerà l’entourage dell’inglese per discutere del rinnovo di contratto che attualmente ha una scadenza che segna il 2025. Insomma il suo futuro in bianconero potrebbe essere ancora prolungato.

 

Impostazioni privacy