Juve-Roma, Lukaku finisce nel mirino: sentenza durissima

Questa sera ci sarà la sfida tra Juventus e Roma che porterà Romelu Lukaku a giocare nuovamente all’Allianz Stadium di Torino.

La 18^ giornata di Serie A si conclude questa sera con il big match di questo turno che mette di fronte la Juventus di Massimiliano Allegri e la Roma di José Mourinho. Si tratta di una delle classiche del calcio italiano e per molti aspetti non si tratta mai di una partita come le altre. Uno dei temi caldi della gara sarà senza dubbio il ritorno a Torino di Paulo Dybala perché si tratta di un giocatore mai del tutto dimenticato dal pubblico di fede bianconera che in gran parte lo conserva ancora nel proprio cuore.

Altre attenzioni speciali saranno rivolte pure al tecnico giallorosso perché Mourinho non è mai stato un allenatore amico della Juventus e l’ha spesso punzecchiata in varie occasioni durante interviste e conferenze stampa. Infine un ultimo osservato speciale dell’incontro sarà Romelu Lukaku. L’attaccante belga in estate è finito alla Roma dopo che per diverse settimane sembrava vicino a firmare con la Juventus, una trattativa che lo ha fatto prendere in antipatia anche dai tifosi della sua ex Inter.

Crespo ne è certo: “Lukaku? La Juve ha fatto benissimo a tenere Vlahovic”

A far spazio al centravanti ex Inter e Chelsea sarebbe dovuto essere ovviamente Dusan Vlahovic. Il numero 9 della Juventus alla fine è rimasto all’ombra della Mole e a fare un paragone tra i due ci ha pensato Hernan Crespo. L’ex attaccante argentino nelle scorse ore ha concesso un’intervista ai microfoni dei colleghi de La Gazzetta dello Sport, e in vista della super sfida di questa sera ha risposto in questo modo ad una domanda sul confronto tra i due attaccanti:

“La Juventus ha fatto bene a tenersi Vlahovic, anzi ha fatto benissimo. Il serbo è più giovane di Lukaku e decisamente meno ingombrante dal punto di vista mediatico del centravanti belga”.

Juve-Roma, Lukaku finisce nel mirino: sentenza durissima
Il commento dell’ex attaccante riguardo al confronto tra Vlahovic e Lukaku in vista della sfida tra bianconeri e giallorossi (LaPresse – SpazioJ)

Crespo è quindi convinto che la Juventus ci abbia guadagnato dal mancato acquisto di Lukaku e aggiunge: “Vlahovic ha più qualità rispetto alla punta della Roma: è bravo di testa, è bravo con i piedi, sa inserirsi bene in area di rigore, partecipa al gioco della squadra”.

In conclusione l’ex attaccante del Parma ha però riconosciuto anche alcune caratteristiche di pregio per il numero 90 della Roma: “Lukaku resta comunque un grandissimo attaccante, è uno che fa reparto da solo. Sfrutta però soprattutto la sua potenza fisica e se non è al meglio della condizione atletica, può andare anche in sofferenza”.