Juve, è sfida all’Inter per l’attaccante: colpo a zero

Nelle prossime settimane andrà in scena un derby d’Italia in ottica mercato per riuscire a firmare prima dei rivali un ottimo attaccante.

Tra pochi giorni si aprirà la sessione invernale di calciomercato con tantissime squadre di Serie A e degli altri campionati stranieri che punteranno a rinforzarsi mettendo a segno alcuni importanti colpi in entrata. La Juventus è a lavoro già da diverso tempo per cercare i giusti profili per rinforzarsi a centrocampo, zona del campo in cui il tecnico Massimiliano Allegri ha bisogno il più possibile di nuovi innesti al più presto.

Nonostante ciò potrebbero servire nuovi arrivi anche in altri reparti per rendere la rosa bianconera ancora più profonda e in grado il più possibile di fare un buon cammino sia in campionato che in Coppa Italia. Un altro obiettivo di mercato per la Vecchia Signora sembrerebbe essere quello di migliorare il suo attacco dal momento che in questa prima fase di Serie A non è stato un reparto molto prolifico e tutta la squadra ha segnato pochi gol.

Muriel in scadenza con l’Atalanta: Juve e Inter provano il colpo a parametro zero

Un nome che da tempo è sempre segnato sulla lista obiettivi degli uomini mercato juventini è quello di Luis Muriel. Il centravanti di proprietà dell’Atalanta ha un talento che pochissimi altri attaccanti del nostro campionato possono vantare e nonostante l’età stia avanzando anche per lui, rimane un giocatore ancora di primo livello come testimoniato dai due recenti (e bellissimi) gol segnati dal numero 9 nerazzurro contro Milan e Salernitana.

Juve, è sfida all'Inter per l'attaccante: colpo a zero
Per l’Atalanta non sarà semplice rinnovare il contratto di Muriel: Inter e Juve sono alla finestra per assicurarselo a costo zero (LaPresse – SpazioJ)

Il contratto di Muriel scadrà però il prossimo 30 giugno e l’Atalanta sembrerebbe essere intenzionata a prolungare l’attuale accordo almeno ancora per una nuova stagione. Trovare un’intesa tra le parti però non sembra ad oggi semplicissimo sia per gli aspetti economici che per quelli della durata del nuovo contratto. Il prossimo 16 aprile l’ex Udinese e Fiorentina compirà 33 anni.

In questo scenario Juventus e Inter (entrambe bisognose di allungare le proprie rotazioni in avanti) hanno fiutato l’affare e sono alla finestra per cercare di capire se ci sarà davvero la possibilità di portare nelle rispettive rose un talento come Muriel a parametro zero la prossima estate.

Adesso che arriva il mese di gennaio, il colombiano entrerà negli ultimi sei mesi di contratto con la Dea e sarà quindi libero di trattare con chi vuole un nuovo accordo valido dal primo luglio. È partito un derby d’Italia in sede di mercato per aggiudicarsi un ottimo attaccante senza sborsare un euro.

Impostazioni privacy