Juventus, tifosi preoccupati: rinnovo in stand-by

Manca sempre meno all’inizio del calciomercato di gennaio e la Juve pensa alle possibili entrate ed uscite. Ma non solo, la società bianconera si sta occupando anche della questione dei rinnovi.

La Juventus inizia a ragionare sulle prime mosse da fare in vista dell’apertura del mercato invernale il 2 gennaio. L’ottimo avvio di campionato e l’attuale secondo posto in classifica hanno ridato entusiasmo e fiducia sia alla società sia soprattutto ai tifosi bianconeri. Max Allegri e i suoi calciatori, infatti, sono reduci da 10 risultati utili consecutivi con 8 vittorie e 2 pareggi. La Juve ha intenzione di mantenere questi ritmi e per farlo ha capito che bisogna rinforzare la squadra, in particolar modo il centrocampo. Allo stesso tempo, il club deve anche provare a cedere chi non rientra più nei piani dell’allenatore in modo da fare cassa ed investire. Giuntoli e la società, nel frattempo, si stanno muovendo anche sul fronte rinnovi con non pochi problemi.

Rinnovo Vlahovic, si cerca un accordo tra le parti

La Juventus vuole trattenere i suoi giocatori migliori e tra questi c’è senza dubbio il suo attaccante Dusan Vlahovic. Il rinnovo del serbo resta uno degli obiettivi principali della Juventus e le due parti stanno lavorando per trovare un accordo il prima possibile. Vlahovic, che finora ha messo a segno 5 reti in campionato, ha il contratto in scadenza a giugno 2026 e un ingaggio abbastanza notevole che dalla prossima stagione arriverà ad essere di circa 12 milioni l’anno. Il club bianconero sta valutando delle possibili opzioni per contenere i costi e, al momento, l’idea che sta prendendo quota è quella di allungare il contratto fino al 2027 pagando i suoi bonus nell’ultimo anno. Per ora il rinnovo di Vlahovic è in stand-by ma c’è voglia di continuare insieme da entrambe le parti.

Rinnovo del contratto di Vlahovic
Vlahovic: la Juve lavora per il suo rinnovo (Ansa) – Spazioj.it

La lista dei rinnovi è lunga. Si è alla ricerca di soluzioni anche per il polacco Szczesny, che finora ha mantenuto la porta inviolata per 9 volte da inizio stagione, e per Federico Chiesa, il cui contratto scade nel 2025. Già andati a buon fine, invece, i rinnovi di Locatelli, Fagioli e Gatti. Prossimi a prolungare saranno Bremer e Rugani. Intanto la società cerca un centrocampista: si prova per il prestito di Phillips dal Manchester City o per l’acquisto di uno tra Sudakov dello Shakhtar e Koné del Borussia Mönchengladbach. Questi ultimi due potrebbero arrivare solo in caso di una cessione definitiva in casa Juve che potrebbe concretizzarsi con la partenza verso la Premier League di Iling Junior.

Impostazioni privacy