Danilo da brividi: “Mi sono mancati i tifosi”, poi sul sogno Scudetto

Allo Juventus Stadium, la squadra di Allegri trionfa sul Napoli di Mazzarri. 

La Juventus di Massimiliano Allegri prosegue la sua cavalcata in Campionato vincendo sul Napoli di Walter Mazzarri: a regalare i tre punti alla squadra bianconera è Federico Gatti, su un colpo di testa messo a segno nei minuti iniziali della seconda frazione di gioco, dopo un primo tempo finito in parità. I bianconeri sorpassano ancora una volta in Classifica l’Inter di Simone Inzaghi, che giocherà domani sera contro l’Udinese.

Juventus-Napoli, l’intervista di Danilo a fine partita

Nel post partita di Juventus-Napoli, Danilo, capitano della squadra, è intervenuto ai microfoni di DAZN per commentare la partita disputata contro i partenopei. Queste le sue parole sulla vittoria di squadra e sul cammino che sta facendo la Vecchia Signora:

Alla fine sono tre punti importanti, ci danno una spinta morale per seguire sulla nostra strada. Per noi è importante questa vittoria.

Quello che è successo gli anni precedenti, lo abbiamo superato: i ragazzi lavorano tanto durante la settimana. Il mister non ci lascia mai rilassare.

Intervista danilo DAZN
Danilo Juve-Napoli LaPresse spazioj.it

Sul gol di Gatti, autore della sua terza rete in questo campionato:

Federico è un ragazzo umile, è forte e resiliente, è molto importante per noi. Rappresenta il motto della Juve: ‘Fino alla fine’.

Sul rientro dopo l’infortunio e sulla rincorsa allo Scudetto:

Mi è mancato il feeling con il campo e i tifosi, sono contento di essere tornato.

Scudetto? Abbiamo un sogno, però il nostro obiettivo principale è rientrare nei primi quattro posti.

Impostazioni privacy