Juve, che notizia per Allegri: esulta l’allenatore, adesso è ufficiale

Buone notizie in casa Juventus. Ora Allegri può sorridere per l’ufficialità arrivata nella giornata di oggi.

La Juventus è lì, in corsa per lo Scudetto. La vittoria contro il Monza, arrivata dopo un finale agonico, ha mostrato come questa squadra ci creda fino alla fine, al di là di ciò che riesce produrre in campo. I 90 minuti sono stati quasi un’agonia, sublimata dal finale rocambolesco nel recupero. Tuttavia si può notare come, al contrario del primi due anni di Allegri bis, quella che scende in campo in questa stagione sia una squadra vera. Probabilmente è proprio questo il merito dell’allenatore bianconero: è chiaro che il gioco di Madama non sia bello, ma la Juve c’è.

È anche vero che pure lo scorso anno la squadra di Allegri aveva avuto un lungo filotto di vittorie in questo periodo dell’anno, arrivate quasi tutte con sofferenza. Però la sensazione è che questa stagione possa riservare qualcosa di diverso in casa Juve. Una motivazione potrebbe essere quella di aver superato insieme le difficoltà dello scorso anno, trovando così grande solidità all’interno del gruppo squadra. Merito dei senatori, della società rinnovata, di Allegri e del suo staff per il lavoro svolto sin qui. Talmente tanto merito che il tecnico livornese il premio individuale di allenatore del mese di novembre.

Serie A, Allegri Coach of the Month

Come ogni mese da diversi anni, la Lega Serie A ha annunciato il vincitore del premio come allenatore del mese. A questo giro, valido per novembre, è toccato a Massimiliano Allegri. Infatti la Juventus non ha mai perso nel mese in questione, vincendo con Fiorentina, Cagliari e pareggiando con l’Inter. Probabilmente contano tanto anche la vittoria di fine ottobre contro il Verona e quella recentissima contro il Monza. Tant’è che la Lega Serie A ha deciso di premiare l’allenatore di Madama con il premio individuale. Premio accompagnato dalle dichiarazioni di Luigi De Siervo, ad della Lega Serie A.

Allegri
Allegri, allenatore del mese (LaPresse) – SpazioJ

De Siervo ha detto: “Max Allegri è uno dei grandi maestri del nostro calcio e quest’anno ha reso la Juventus un mix tra calciatori giovani ed esperti, riportandola ad essere una delle principali contendenti al titolo. La sua Juventus, che prosegue il testa a testa con l’Inter, continua ad essere la squadra con la serie più lunga di imbattibilità”. Queste le motivazioni che hanno portato Allegri al riconoscimento di Coach of the Month. De Siervo ha poi aggiunto: “La sua esperienza ed il suo carattere gli stanno consentendo di gestire al meglio una rosa che ha pur dovuto sopperire ad assenze importanti”. Ora però c’è il Napoli allo Stadium, sfida da cui passa tantissimo della possibile lotta per lo Scudetto.

Impostazioni privacy