“Vlahovic ha fatto ridere”: la Juventus fa ‘litigare’ in diretta

Nonostante la vittoria sul Monza, la Juventus fa discutere animatamente: in diretta critiche forti sulla prestazione di Vlahovic

Con la vittoria all’ultimo respiro sul Monza la Juventus raggiunge i 9 risultati positivi consecutivi, una striscia che non si interrompe dalla goleada subita contro il Sassuolo il lontano 23 settembre, più di due mesi fa.

Decisivo il gol di Gatti che ribalta, ancora, il risultato nel recupero. Gli uomini di Palladino, infatti, si sono dimostrati duri a morire riuscendo a mantenere un alto ritmo fino alla fine della gara e negli ultimi minuti hanno colpito i bianconeri pareggiando i conti.

Un pari, però, che è durato davvero poco: neanche 120 secondi dopo Gatti si rende protagonista con una cavalcata in avanti insieme a Rabiot, con il francese che arriva sul fondo e crossa in area quando vede il difensore pronto a ricevere davanti alla porta.

Una rete da goleador che ribalta tutto e regala alla Juventus tre punti che sembravano ormai persi. Eroe della serata, Gatti condivide il merito con un Rabiot in splendida forma che sforna gol e assist: è suo, ad esempio, quello che sblocca il risultato sullo 0-0.

Critiche a Vlahovic, due giornalisti litigano in diretta

Mentre in attacco ancora una volta Vlahovic non pervenuto.  Sul serbo la discussione è aperta visto il rendimento degli ultimi mesi.  La società non mette in discussione il suo impegno e la sua costanza nell’allenamento, ma il suo calo da inizio stagione è netto: nelle prime 4 giornate l’attaccante ha segnato 4 gol, rispettando la media di una rete a partita, su un totale di 5.

Un bottino magro nelle ultime 10 giornate, di cui due da infortunato, dove il serbo ha segnato soltanto contro l’Inter lo scorso 26 novembre. Un gol pesante che regala il vantaggio momentaneo contro la diretta avversaria per la corsa allo scudetto, ma che non può bastare.

“Vlahovic ha fatto ridere”: la Juventus fa ‘litigare’ in diretta
Critiche a Vlahovic, due giornalisti litigano in diretta (LaPresse) – spazioj.it

È necessario, dunque, un cambio di marcia immediato anche perché in prospettiva 10 gol stagionali sarebbero un vero e proprio flop, considerando che non ci saranno coppe europee ma soltanto la Coppa Italia in cui spalmare eventuali gol supplementari.

Una tematica, quella del serbo, che tiene caldo lo studio di Pressing: durante la diretta, infatti, Ivan Zazzaroni e Fabrizio Biasin hanno discusso in modo animato sulla questione con due idee nettamente differenti.

Secondo il direttore de Il Corriere dello Sport Vlahovic non starebbe facendo ciò per cui è stato comprato dalla Juventus, con una media gol e un atteggiamento da rivedere; mentre il caporedattore di Libero va controcorrente ed elogia il serbo considerandolo uno degli attaccanti più forti d’Europa. “Ma va che ha fatto ridere” la replica di Zazzaroni, convinto che il merito del secondo posto bianconero sia di Allegri.

Impostazioni privacy