Giuntoli: “Puntiamo al quarto posto”, poi sul futuro di Soulè

Cristiano Giuntoli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky durante la manifestazione del Gran Galà del Calcio.

Cristiano Giuntoli, ds della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al suo presente e futuro bianconero e ricordando i successi passati con il Napoli.

Sull’imminente sfida contro il Napoli, in programma venerdì sera all’Allianz Stadium, ha affermato: Sfida col Napoli? Stasera è stato molto emozionante incontrare tutti gli esponenti del Napoli, c’è grande affetto.

In merito all’obiettivo stagionale ha dichiarato:“Juve nuova Anti-Inter? Ve l’avrà detto Marotta che è un maestro. Siamo consci delle nostre forze, puntiamo al quarto posto ma non soffochiamo i sogni ed ambizioni dei nostri calciatori. Stiamo facendo bene ma la strada è ancora molto lunga.

Sull’abbraccio con Spalletti: “C’è grandissimo affetto. È stata una cavalcata incredibile quella dello scorso anno”.

Futuro Juve, si riparte dai giovani

L’ex ds del Napoli ha voluto esprimere quanto sia fondamentale continuare sulla stessa strada che ha riportato, per ora, i bianconeri in alto: Vogliamo continuare col nostro progetto di sostenibilità e competitività.

Mercato di gennaio? In questo momento pensiamo ad i nostri grandi calciatori che hanno giocato poco come Iling e Nicolussi Caviglia”.

Soulè-Juve, il ritorno può esserci: le parole di Giuntoli (LAPRESSE) - SpazioJ.it
Soulè-Juve, il ritorno può esserci: le parole di Giuntoli (LAPRESSE) – SpazioJ.it

Sul futuro della Juventus ha voluto chiarire alcune situazioni in chiave rinnovi e rientri:

“Rinnovi? Stiamo parlando con tutti perché questo gruppo ci sta dando grande soddisfazioni. Siamo fiduciosi per il futuro.

Soulè? Calciatore molto bravo ed il percorso che gli abbiamo segnato sta dando i suoi frutti. Futuro? Non lo so ma ci auguriamo di vederlo nella Juve”.

 

Impostazioni privacy