Juve-Allegri, addio a fine stagione? Svelato tutto, la decisione dell’allenatore

Il rendimento di quest’anno della Juventus è notevolmente migliorato ma per Allegri il futuro è ancora molto nebuloso e privo di certezze.

La Juventus si ritrova al secondo posto in classifica dopo tredici giornate di campionato e la distanza dalla capolista Inter è rimasta invariata a due lunghezze dopo lo scontro diretto di domenica scorsa. I bianconeri non sono riusciti a battere i rivali nerazzurri e la gara si è conclusa 1-1 con i tifosi che sognavano di poter battere gli storici rivali per sorpassarli anche in classifica e prendersi la vetta in solitaria della Seria A.

Il tecnico juventino Massimiliano Allegri continua però a sostenere che l’obiettivo della sua squadra in questa stagione sarà solo il quarto posto per riuscire a tornare in Champions League dopo un’annata di esclusione dalle coppe europee. In questo momento però per i tifosi diventa difficile ignorare il sogno Scudetto che dista solo due punti e che manca molto nel cuore dei supporter bianconeri. Dopo tre anni in cui ad esultare sono state in ordine Inter, Milan e Napoli, per gli juventini sarebbe un grande traguardo tornare a vincere lo Scudetto.

Di Caro ne è certo: “Allegri non vuole restare alla Juve in scadenza”

La stagione della Juve rimane infatti ricca di molti dubbi perché per pianificare il futuro sarà prima necessario capire cosa accadrà in questa stagione e quali obiettivi riuscirà a raggiungere la squadra di Allegri. Il tecnico toscano questa stagione sta subendo meno critiche rispetto allo scorso campionato quando complice anche l’eliminazione nei gironi di Champions League era stato attaccato da moltissimi tifosi ed addetti ai lavori.

Juve-Allegri, addio a fine stagione? Svelato tutto, la decisione dell'allenatore
Quale sarà il futuro di Allegri con la Juventus a fine stagione? Ecco il parere del giornalista (LaPresse – SpazioJ)

Il futuro dell’allenatore della Juve non è comunque chiaro e in merito a tale argomento è intervenuto il vice direttore de La Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, che ai microfoni di Radio24 si è così espresso: “Allegri ha in mano più carte di quante ne aveva prima, non credo voglia restare alla Juve in scadenza, quindi o si deciderà di prolungare o potrebbe andar via a fine stagione, ma dipenderà anche da come finisce la stagione”.

Il giornalista della rosea pensa quindi che il tecnico livornese non abbia intenzione di iniziare la prossima stagione con il contratto in scadenza perché ricordiamo che l’accordo attuale tra Allegri e la Juventus scadrà a giugno 2025. Per capire se tra le parti ci sarà intenzione di rinnovare il contratto sarà però prima necessario osservare quali risultati porteranno a casa i bianconeri in questa annata.

Impostazioni privacy