Mondiale per Club, il traguardo si avvicina: Milan decisivo

Juventus, si avvicina il traguardo per il Mondiale per Club: il Milan è stato decisivo.

Nel giugno 2025 inizierà il nuovo Mondiale per Club. La nuova formula studiata dalla FIFA non avrà più cadenza annuale, ma quadriennale – come i Mondiali tradizionali. Inoltre, tra le squadre europee non parteciperà più solo la squadra vincitrice della Champions League ma ci saranno ben 12 club del Vecchio Continente. In totale saranno 32 le squadre partecipanti, che verranno divise in otto gironi da 4 squadre.

Ogni Paese non può portare al Mondiale più di due squadre. Tra le squadre italiane, quella già qualificata è l’Inter. L’altro posto, invece, se lo giocano Juventus, Milan e Napoli. La prima non può migliorare il proprio coefficiente nel ranking a causa della mancata qualificazione alla Champions League, ma un grosso aiuto è arrivato proprio dai rossoneri.

Mondiale per Club, la situazione della Juventus: il ranking

Al momento non sono stati ancora ufficializzati i criteri relativi alla qualificazione al Mondiale per Club, ma uno di questi dovrebbe essere il Ranking UEFA. Stando al Ranking UEFA – aggiornato a ieri sera – delle ultime 4 stagioni, la Juventus ha 47 punti, il Milan 39 mentre il Napoli 34. Per migliorare la propria classifica, in Champions League vengono assegnati 4 punti per la partecipazione agli ottavi di finale e alla fase a gironi, 2 punti per ogni vittoria nella fase a gironi, 1 punto per ogni pareggio nei gironi e per ogni turno raggiunto dagli ottavi di finale in poi.

Mondiale per Club, la situazione delle italiane
Mondiale per Club situazione italiane – LaPresse – spazioj.it

Con la sconfitta di ieri sera, il Diavolo ha quindi messo a repentaglio sia il percorso in Champions League ma anche la qualificazione al Mondiale per Club. Torneo, invece, al quale si avvicina molto la Juventus. Qualora i rossoneri non dovessero qualificarsi agli ottavi di finale, chiuderebbe al massimo a 40 punti. A quel punto l’unica italiana che potrebbe contendere il posto alla Vecchia Signora, è il Napoli che dovrà rendersi protagonista di un ottimo percorso nella massima competizione europea. I partenopei farebbero tremare Madama in caso di qualificazione ai quarti di finale.

Impostazioni privacy