Conte e il ritorno alla Juventus: sfida totale con la Roma

È guerra aperta tra Juventus e Roma per Antonio Conte. I due club sono pronte a darsi battaglia per l’esperto allenatore salentino.

Si respira aria di battaglia ai vertici della Serie A.  Juventus e Roma si preparano per una sfida senza quartiere per accaparrarsi Antonio Conte come allenatore. Entrambi i club sono pronti a fare di tutto per assicurarsi i servizi del tecnico salentino, che attualmente si gode un periodo di riposo con la sua famiglia ma è aperto a nuove opportunità nel mondo della Serie A.

Le voci sul possibile ritorno di Conte nel campionato italiano sono circolate per diverse settimane, quando il suo nome sembrava essere molto vicino alla panchina del Napoli. Tuttavia, l’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana ha declinato l’invito del presidente Aurelio De Laurentiis, che ha poi scelto Walter Mazzarri.

Nonostante ciò, il nome di Conte tornerà sicuramente in auge il prossimo giugno, quando molte panchine in Italia e all’estero potrebbero decidere di cambiare guida tecnica.

È guerra aperta tra Juventus e Roma per mister Conte

Al momento c’è una vera e propria sfida tra Juventus e Roma per assicurarsi le competenze tecnico tattiche di Antonio Conte. Entrambe le avventure avrebbero caratteristiche molto diverse per il tecnico salentino. Da un lato, c’è l’amore di una vita, la Juventus, dove mister Conte ha trascorso molti anni come giocatore e allenatore, vincendo numerosi trofei e costruendo una solida reputazione da tecnico.

Dall’altro lato, c’è la possibilità di approdare in una piazza altrettanto ambiziosa e caldissima come quella di Roma, dove ambizione e fame di successo. Con Mourinho sempre più lontano dalla squadra capitolina, la dirigenza giallorossa farà di tutto per cercare l’intesa con Conte, portando a Roma un allenatore di grande caratura. 

Guerra aperta tra Juventus e Roma per Conte
Guerra aperta tra Juventus e Roma per Conte – (LaPresse) SpazioJ.it

Folta concorrenza per Conte

Tuttavia, il Napoli non ha ancora perso le speranze di convincere Conte a guidare la squadra partenopea in vista della prossima stagione. Con il contratto di Mazzarri in scadenza la prossima estate, il presidente De Laurentiis continuerà a corteggiare l’ex tecnico di Chelsea e Tottenham, cercando di avviare un nuovo ciclo vincente con lui alla guida tecnica del club azzurro.

Anche in Premier League starebbe monitorando Antonio Conte. C’è un club in particolare che sarebbe disposto a riportare il tecnico salentino oltre manica: si tratta del Manchester United. I reds devils potrebbero decidere di salutare il suo attuale allenatore, Erik ten Hag, con un anno di anticipo e affidarsi ad Antonio Conte.

E non è finita qui, perché anche il Milan è interessato ad aggiudicarsi le competenze di Conte. Il club rossonero, con Pioli sempre più in bilico, potrebbe vedere in lui l’uomo giusto per dare un nuovo ciclo alla squadra rossonera. Il suo stile di gioco aggressivo e la sua esperienza vincente allettano il Milan.

La battaglia per Antonio Conte si preannuncia intensa e avvincente. Juventus, Roma, Napoli, Manchester United e Milan sono solo alcune delle squadre che cercano di assicurarsi il suo contributo. Sarà interessante vedere quale squadra riuscirà a convincerlo e quale avventura sceglierà di intraprendere. Una cosa è certa: il ritorno di Conte nel calcio italiano promette di essere un evento che farà tremare le fondamenta del calcio nazionale.

Impostazioni privacy