Inter-Juve, Pjanic suona la carica: “Obiettivo sorpasso!”, poi la critica

Il centrocampista bosniaco è rimasto molto legato all’ambiente della Juve e ha voluto dare una carica in vista della sfida contro l’Inter.

Manca sempre meno all’arrivo della super sfida tra Juventus e Inter che mette in palio il primo posto in classifica con i bianconeri che inseguono a due punti di distanza. Il sogno dei tifosi juventini sarebbe proprio quello di riuscire a sconfiggere gli storici rivali nerazzurri sorpassandoli in classifica. Proprio di questo possibile sorpasso ha parlato un grande ex centrocampista della Juve, Miralem Pjanic.

Pjanic avvisa Chiesa e Vlahovic: “Devono essere decisivi e fare la differenza”

In una intervista concessa ai microfoni di Tuttosport, Pjanic ha parlato della super sfida contro l’Inter essendo rimasto un ottimo tifoso bianconero: “Allegri ha trovato la solidità che è la caratteristica di tutte le sue squadre. L’Inter è un po’ più matura e sicuramente più avanti, perché da un paio d’anni ha più o meno la stessa squadra e ha un po’ più certezze”.

Poi ha parlato del possibile sorpasso: “L’Inter vorrà fare il colpo e allungare, la Juve sfruttare l’opportunità di scavalcare i nerazzurri al primo posto. Una grande opportunità. Vincere darebbe una spinta in più, soprattutto alla Juve: più fiducia e più certezze. Si deve giocare senza pressione, con intelligenza”.

Inter-Juve, Pjanic suona la carica: "Obiettivo sorpasso!", poi la critica
Le parole dell’ex centrocampista bianconero  (LaPresse) – SpazioJ)

Infine Pjanic ha parlato anche di Chiesa e Vlahovic spingendoli a dare il massimo: “Sulla carta sono una coppia fortissima, però poi bisogna vedere i numeri perché su quelli sei giudicato e se sei un attaccante devi fare i gol: sono pagati tanto per questo. Ma lo sanno da soli, non devo dirlo io, e sono due giocatori molto forti”.

Impostazioni privacy