Juve, colpo di scena: spunta la firma, il club ha deciso!

Dopo una lunga trattativa, la Juventus ha deciso di firmare con il giocatore. Contenti anche i tifosi bianconeri. 

La squadra bianconera allenata da Massimiliano Allegri in questi giorni non è a pieno regime, causa la sosta nazionali che ha interrotto il Campionato juventino sul più bello: la Juventus, infatti, viene da 5 vittorie consecutive e si trova al secondo posto in Classifica, a -2 punti dall’Inter, capolista della classe. Proprio i nerazzurri saranno i prossimi avversari dei bianconeri, in una sfida che si prospetta essere avvincente: l’Inter ha il miglior attacco e la miglior difesa del Campionato, mentre la Juventus ha subito solo un gol in più dei nerazzurri, più precisamente sette.

Mentre Allegri proseguirà la preparazione a Vinovo con metà squadra, convocando magari qualche ragazzo giovane della primavera o della Next Gen, la società bianconera è al lavoro per le future sessioni di mercato, in primis quella invernale, dove la Juventus avrà bisogno di portare a Torino un centrocampista dopo le vicissitudini legate a Pogba e Fagioli. Un altro tema caldo in casa della Vecchia Signora è la questione dei rinnovi: molti giocatori importanti, infatti, hanno il contratto in scadenza nel 2024 o nel 2025, e un ritardo nel rinnovo può portare a perderli a parametro zero, senza incassare nulla.

Juventus e giocatore trovano l’accordo: la firma

Nella giornata odierna è arrivata l’ufficialità del rinnovo di Fagioli: il centrocampista bianconero è fermo ai box, dopo la squalifica impostagli per il caso calcio-scommesse. Nonostante ciò, la società di Torino ha voluto dargli il pieno sostegno e la piena fiducia, vista anche la giovane età del calciatore.

Rinnovi Juve, c'è l'accordo
McKennie rinnovo LaPresse spaziojuve.it

Giuntoli & Co. però non sembrano fermarsi sulla questione rinnovi, perché in questi giorni potrebbe arrivare l’ufficialità di un nuovo rinnovo, quello di Weston Mckennie. Il centrocampista americano, dopo i sei mesi in prestito al Leeds, è rientrato a Torino in una forma completamente diversa rispetto alla passata stagione, riacquistando la fiducia dell’allenatore.

Nell’ultimo periodo, infatti, il tecnico Allegri sta impiegando maggiormente Weston, sia come mezz’ala sia come esterno nel modulo a 5, un ruolo a lui completamente nuovo, ma che in realtà non sembrerebbe creare nessun problema al giocatore.

Come riferito da Tuttomercatoweb.com, McKennie è pronto per firmare il rinnovo di contratto che verrà prolungato fino al 2027, con l’opzione di un ulteriore anno aggiuntivo. Attualmente il suo contratto è in scadenza nel 2025, ma dopo le buone prestazioni del calciatore americano, il suo futuro potrebbe essere ancora a Torino. A giorni sarà fissato un summit con la società e gli agenti del calciatore.

Impostazioni privacy