Senza Theo può incidere, Allegri ci pensa: la mossa per Milan-Juventus

Domenica 22 ottobre andrà in scena il big match della nona giornata, tra Milan e Juventus. 

Il Campionato è pronto ormai a ricominciare: i giocatori convocati dalle rispettive nazionali stanno facendo rientro nelle rispettive squadre di Serie A, per riprendere il cammino nella massima serie italiana, a caccia di qualche soddisfazione.

La nona giornata di Serie A è pronta a regalare grande spettacolo, grazie al big match in programma Domenica 22 ottobre, alle ore 20:45: Milan-Juventus. I rossoneri di Stefano Pioli, primi in classifica, contro i bianconeri di Massimiliano Allegri, al terzo posto, a -4 proprio dai rossoneri.

Milan-Juventus, la mossa tattica di Allegri

Quella di domenica non sarà di certo una partita facile per entrambe: il Milan dovrà cercare di ottenere la vittoria per mantenere il primato in classifica, ma dovrà far fronte alle assenze di Maignan e Theo Hernandez. La Juventus, invece, è reduce dalle vicende extra-campo e sarà fondamentale per i ragazzi di Allegri rimanere concentrati sulla partita.

Weah titolare in Milan-Juve? LaPresse spaziojuve.it

La pesante assenza in casa rossonera di Theo Hernandez sta convincendo Massimiliano Allegri a schierare dal primo minuto Timothy Weah: come riportato da Gianluca Di Marzio tramite Sky Sport, il tecnico bianconero sarebbe disposto a dare una chance dall’inizio all’esterno statunitense, che ha caratteristiche offensive ben elevate. Il fatto che l’americano nasca attaccante può creare qualche problema alla difesa di Pioli, che dovrà fare a meno dell’esterno francese, squalificato.

Impostazioni privacy