Occhio Vlahovic, la Juve ci pensa: trattativa in corso

Nonostante l’ottimo rendimento di Vlahovic in questo avvio di stagione, la Juve potrebbe prendere un’inaspettata decisione.

Dopo queste prime sette giornate di campionato, Massimiliano Allegri può certamente dirsi soddisfatto del rendimento di Dusan Vlahovic, riapparso in ottima forma rispetto alle ultime prestazioni nel 2022-23. In 6 partite disputate, l’attaccante serbo ha contribuito attivamente alla causa bianconera, mettendo a segno 4 gol e 1 assist. Colpisce ancor di più il dato sulle reti siglate per minuti: una ogni 105. Numeri che certamente lo rendono tra i protagonisti assoluti tra le fila della Vecchia Signora.

Eppure, proprio sul più bello, le noie fisiche che lo avevano tormentato nella scorsa stagione sono tornate. Quello che sembrava essere un semplice turno di riposo contro il Lecce si è rivelato poi uno stop più grave del previsto. Tant’è che l’ex Fiorentina ha dovuto saltare il successivo impegno contro Atalanta e, sicuramente, anche quello contro il Torino di questo sabato pomeriggio.

Vlahovic ancora out contro il Torino: la Juventus ragiona sul suo futuro

L’infortunio alla schiena di Vlahovic, giunto in contemporanea a quello di Chiesa, ha ridotto drasticamente le alternative a disposizione dell’allenatore, il quale si ritrova a dover affrontare una partita importante come il derby della Mole con pochissimi interpreti nel reparto offensivo. Una simile emergenza avrebbe messo in allerta anche la società bianconera, spazientita dai continui problemi del n°9.

Dal canto suo, la Juventus spera certamente che la situazione possa risolversi nel migliore dei modi e che il serbo possa tornare presto sul campo. Non è però da escludere che, se ciò non dovesse avvenire, a quel punto la dirigenza potrebbe valutarne la cessione nel prossimo mercato estivo. Quel che è certo è che ulteriori infortuni abbasserebbero notevolmente la valutazione del cartellino del bomber bianconero e, di conseguenza, aumenterebbe invece il rischio di un’inattesa minusvalenza.

La permanenza di Vlahovic in bianconero è tutt’altro che certa e Giuntoli valuterà se venderlo o meno al termine della stagione.

Troppi infortuni per Vlahovic: la Juve valuta la cessione
Vlahovic ancora infortunato, la Juve riflette sul suo futuro – LaPresse – SpazioJ.it

Il futuro di Vlahovic è dunque nelle sue stesse mani, ma ad oggi la sua permanenza a Torino appare tutt’altro che certa. In tale ottica, non sorprende che Cristiano Giuntoli abbia già messo nel mirino il suo possibile sostituto, ovvero Jonathan David del Lille. Il suo profilo non è affatto una novità dalle parti della Continassa, ma sembrerebbe quello in grado di assicurare maggiori garanzie alla squadra sia in termini realizzativi (4 gol in 11 partite finora) che, soprattutto, di affidabilità fisica. Nelle ultime tre stagioni, infatti, l’attaccante canadese classe 2000 ha saltato solamente tre partite per infortuni.

Impostazioni privacy