Svalutato da Allegri: se ne va a gennaio

La Juventus ha ricominciato alla grande la stagione ma non c’è spazio per tutti per esprimersi al meglio: Allegri ha fatto una scelta.

I  bianconeri sono pronti a gestire al meglio la stagione, con l’obiettivo di vincere qualche trofeo e soprattutto di tornare in cima al campionato italiano e in Europa. Massimiliano Allegri ha voluto che si costruisse una rosa più forte dell’anno scorso ma gli acquisti e le cessioni sono stati pochi rispetto al passato.

Ma a gennaio potrebbero esserci nuovi movimenti che possono sfoltire ancora di più la rosa e dare respiro alle casse. Alcuni assalti sono stati respinti in estate ma le big sono tornate a bussare alla porta della Juve per avere margini di manovra nel mercato invernale.

Calciomercato Juventus: addio doloroso per “colpa” di Allegri

La Juventus a gennaio potrebbe perdere qualche altro calciatore importante per dare modo alla dirigenza di puntare su nuovi profili che dovranno migliorare la squadra. I primi mesi della stagione attuale stanno mostrando i punti di forza e quelli deboli della rosa e già si sta delineando il quadro dei calciatori da poter sacrificare e quelli che, invece, sono incedibili.

Anche e soprattutto il lavoro quotidiano di Allegri alla Continassa porterà a una scrematura importante da fare a gennaio per dare modo a tutti di esprimere al meglio, anche lontano dal mondo bianconero. E tra i calciatori in bilico c’è sicuramente Samuel Iling-Junior.

Iling Junior
Iling Junior (LaPresse) Spazioj.it 01102023

La situazione relativa al futuro di Ililng-Junior è tutta da definire. L’esterno inglese è stato aggregato definitivamente alla Prima Squadra a partire da questa stagione ma per lui non c’è sempre troppo spazio perché è sempre stato un’ala offensiva e l’idea di gioco di Allegri non prevede quel ruolo.

Lo ha spesso provato da esterno a tutta fascia ma non è sempre stato sufficiente il suo rendimento e nemmeno da mezzala, come sostituto di Pogba in questo periodo complicato, ha convinto molto. La Juventus non vuole svalutarlo, conosce bene il suo potenziale e sa che giocando male potrebbe valere molto di meno di quanto si chiede per la cessione. L’esplosione di Andrea Cambiaso e le conferme di Filip Kostic hanno relgato a terza scelta sulla fascia sinistra il giovane talento inglese.

Per questo motivo il suo addio a gennaio è più che probabile, e soprattutto a titolo definitivo. Secondo La Gazzetta dello Sport, ci sono ancora dei club di Premier League fortemente interessati a riportare in terra natìa Iling-Junior. La Juve chiede 15-20 milioni di euro, considerato anche il suo contratto in scadenza nel 2025.

Impostazioni privacy