Vlahovic lo ha fatto di nuovo: Allegri non ha gradito

Max Allegri non ha apprezzato il comportamento di Dusan Vlahovic, non è la prima volta che l’attaccante serbo ha questo tipo di atteggiamenti

La quinta giornata di campionato contro il Sassuolo per la Juventus è stata un completo disastro. Per ripartire, non si deve dimenticare ma ricordare bene ogni errore fatto durante questa gara e soprattutto iniziare ad avere una mentalità diversa, se si vuole raggiungere qualche obiettivo. La gara di sabato pomeriggio doveva essere la conferma di una prestazione quasi perfetta avuta contro la Lazio e invece per quasi tutta la gara si è vista la Juventus degli ultimi anni: lenta, senza idee con troppi errori individuali e non.

Allegri lo aveva preannunciato, l’euforia per i risultati portati a casa fino ad ora era troppo, ma questo non può essere una scusa, anzi, le vittorie dovrebbero solo caricare la squadra a fare sempre meglio. La sconfitta al Mapei è la prima della stagione bianconera e da una squadra che in ballo ha solo il campionato una volta a settimana non ci aspetta di vedere certe cose.

Anche in zona offensiva dopo due partite di alto livello, Federico Chiesa e Dusan Vlahovic hanno commesso qualche errore di troppo. L’attaccante azzurro poi si è fatto perdonare con il gol del 2-2 che per un attimo aveva riacceso le speranze, peccato che dopo pochi minuti la Juventus è tornata in svantaggio. Vlahovic, invece, questa volta non è riuscito a trovare la porta, anche se è stato veramente ad un passo dal fare il suo quinto gol stagionale.

Allegri contro il comportamento di Vlahovic in Sassuolo-Juventus

A mister Allegri, però, continua a non andare a genio il comportamento del serbo. Com’è stato riportato da La Stampa l’atteggiamento del giovane attaccante al momento del cambio in Sassuolo-Juve non è stato gradito né dall’allenatore né dalla società stessa che ha osservato tutto dalla tribuna e che chiederà al serbo di evitare certi comportamenti.

Ad Allegri non piace il comportamento di Vlahovic
Vlahovic: Allegri lo avverte (lapresse) spazioj.it

Il serbo è recidivo a un certo tipo di comportamenti, che arrivano sempre quando non riesce a segnare. Questa sua attitudine però non va bene: è giusto che lui voglia fare sempre bene e segnare tanti gol visto che il suo ruolo è quello di attaccante, ma comportandosi così a volte rischia di essere visto come irrispettoso verso gli altri.

Stamattina il centravanti sarà sottoposto ad un test sulle condizioni fisiche dopo i problemi alla schiena accusati la scorsa settimana. Ad ogni modo la Juventus giocherà di nuovo domani sera contro il Lecce e Allegri potrebbe pensare addirittura ad un turno di riposo per lui visto che la prossima gara sarà in casa dell’Atalanta il primo ottobre.

Impostazioni privacy