Juventus, sospiro di sollievo per Allegri: è successo dopo un anno e mezzo

La Juventus continua a stupire per la brillantezza che sta proponendo in questa stagione, tra i complimenti spicca uno inaspettato.

Che la Juventus abbia cominciato con il piede giusto la stagione è ormai cosa certa. Gli ottimi risultati raccolti fino ad ora fanno ben sperare l’ambiente bianconero dopo l’ultima stagione che si è rivelata particolarmente ostica.

Ad alimentare il buon umore l’ultimo match contro la Lazio. Una vera e propria prova del nove quella dei bianconeri che hanno sfidato una delle squadre più in forma e che propone uno dei giochi migliori in Serie A grazie alla guida dell’ex Maurizio Sarri.

Il 3-1 inflitto all’Allianz Stadium è anche la prima vittoria in casa, dopo il mezzo passo falso con il Bologna. A entusiasmare maggiormente la coppia Vlahovic-Chiesa che da inizio campionato ha iniziato a fare sul serio.

Se nella stagione precedente si era visto ben poco dei due a causa dei costanti infortuni e della poca prestanza fisica data dal poco minutaggio collezionato, in questo inizio di campionato i due sono sembrati da subito pronti a far valere tutta la loro bravura.

Sembrano ormai lontane le voci di mercato che avevano circondato persino loro durante l’ultima sessione: Giuntoli, infatti, aveva valutato una cessione importante per questione di bilanci, ma tra la voglia di rimanere di Federico Chiesa e l’impossibilità di chiudere lo scambio Vlahovic-Lukaku, sono rimasti entrambi a Torino.

Con la loro permanenza i due attaccanti sono diventati più di una semplice coppia d’attacco, dimostrando un certo feeling e una ricerca frenetica di gioco che ha portato numerosi gol a entrambi. Basti pensare che su quattro giornate il serbo ha collezionato ben 4 reti e un assist, mentre Chiesa 3 gol.

Sollievo per Allegri, non succedeva da un anno e mezzo alla Juventus

La serie di risultati positivi stanno convincendo tutti. Persino chi si era dimostrato freddo sulle possibilità della Juventus di qualificarsi in Champions League per questa stagione. A sottolineare, invece, il grande momento della Juventus ci ha pensato Giancarlo Marocchi.

Juventus, sospiro di sollievo per Allegri: è successo dopo un anno e mezzo
Sollievo per Allegri, non succedeva da un anno e mezzo alla Juventus (ANSA) – spazioj.it

L’ex bianconero e attuale opinionista diSky Sportha voluto dire la sua sull’ultima uscita della Juventus contro la Lazio, sottolineando l’importanza della crescita nel gioco e della qualità:“Ho potuto riscontrare la migliore Juventus dell’ultimo anno e mezzo, con tanti pregi e qualche lacuna. Ma le lacune sono state nascoste bene contro i biancocelesti”.

Infine Marocchi si complimenta con Vlahovic per la sua prestazione e per lo splendido gol al volo che ha permesso alla Juventus di passare in vantaggio contro la Lazio: “Il primo gol è bellssimo”.

'); }); return; }, add : function(_this){ var _that = jQuery(_this); if (_that.find('p.cpwp-excerpt-text').height()