Juventus, che polverone: svolta sul futuro di Pogba

Paul Pogba, adesso, potrebbe allontanarsi ancora di più dalla Juventus. Il legame tra la società e il francese sembra sempre più a rischio

Poche ore fa è trapelata la notizia che Pogba fosse risultato positivo al testosterone, questo, ha portato il tribunale nazionale anti doping a dover prendere una scelta drastica sul giocatore. Infatti, il giocatore francese è stato sospeso in via cautelare dal tribunale stesso.

Poco dopo questa scelta, la Juventus, ha pubblicato un comunicato in cui prendeva visione del provvedimento. Allo stesso tempo, si riserva di valutare i prossimi passaggi procedurali per Pogba.

Il legame tra il centrocampista francese e il club bianconero era già in bilico, adesso, la situazione non fa che complicarsi ulteriormente. Questa, infatti, è anche l’opinione di Carlo Laudisa, il quale ha espresso il suo pensiero riguardo la vicenda.

Laudisa parla chiaro, è “una maledizione”

Carlo Laudisa, attraverso i propri profili social, ha parlato della vicenda che ha per protagonista Paul Pogba e quello che adesso potrebbe accadere. Infatti, i rapporti tra Pogba e il club bianconero erano già molto tesi e, adesso, questa nuova situazione non potrebbe che portare una scissione maggiore tra i due. Infatti, poco prima che trapelasse la notizia, giravano diverse voci riguardo un possibile trasferimento in Arabia Saudita all’Al Ittihad.

Pogba, il suo rapporto con la Juve si complica sempre di più (ansa) spaziojuve.it

Il caso anti doping del centrocampista francese ha fatto ormai il giro del mondo e, adesso, anche Laudisa ha espresso la sua opinione a riguardo. Ecco cosa ha detto:

“Ora anche la tegola del doping per Paul Pogba: positivo al testosterone. È il momento più duro per il francese: a rischio pure il legame con la Juve. Una maledizione sul suo ritorno in bianconero”.

La vicenda di Pogba positivo al test anti doping

Il centrocampista francese è risultato positivo al testosterone dopo un controllo antidoping effettuato in seguito al match della Juventus contro l’Udinese, vinto per 3-0 dai bianconeri. Pogba non ha preso parte alla partita, rimanendo in panchina per tutta la durata della gara. La notizia ufficiale è stata diffusa solo nelle scorse ore ma, a riguardo, è già stato preso un primo provvedimento.

Infatti è stata presentata la decisione preliminare del tribunale nazionale anti doping, il quale ha sospeso il giocatore, adesso, bisogna aspettare ancora altri provvedimenti riguardo la positività di Pogba al testosterone. Il centrocampista, però, potrà chiedere le contro analisi per poter sperare in un risultato diverso.

Impostazioni privacy