La Juve non molla Lukaku: importante segnale dal Chelsea

Lukaku è ancora in attesa di conoscere la propria destinazione: dopo l’ultima apertura da parte del Chelsea, la Juventus torna a crederci.

Ad oggi, l’attaccante belga risulta fuori rosa e, data data anche l’accesa concorrenza nel ruolo, senza alcuna speranza di poter rientrare nei piani del nuovo tecnico Mauricio Pochettino: tra i tanti interpreti a sua disposizione, il posto da titolare è riservato al neo acquisto Nicolas Jackson, arrivato ad inizio estate dal Villarreal per 37 milioni di euro.

Alla luce di ciò, sebbene manchino pochi giorni alla deadline di questo calciomercato, appare difficile che i Blues possano accettare di mantenere l’ex Inter a libro paga fino a gennaio, nelle vesti di “separato in casa”.

Lukaku, adesso la Juve ci crede: i Blues aprono alla formula del prestito

Allo stesso modo, pur avendo rifiutato le sirene arabe, lo stesso Lukaku spinge per la cessione: Big Rom vuole giocare ancora ad alti livelli e vuole farlo in Europa.

Lukaku-Juve, importanti aggiornamenti dal Chelsea
Lukaku-Juve, adesso si può chiudere: le ultime (ANSA – SpazioJ.it)

Nelle scorse settimane, i colloqui per il suo trasferimento a Torino si erano interrotti poiché il Chelsea auspicava per una cessione a titolo definitivo, mentre la Juventus si era detta disponibile solamente per un’operazione a titolo temporaneo con diritto oppure obbligo di acquisto nell’estate successiva.

In seguito agli ultimi sviluppo, però, la Vecchia Signora può sperare nuovamente di chiudere il colpo. Difatti, secondo quanto riportato dal The Athletic, il club di Todd Boehly avrebbe infine aperto all’eventuale cessione con la formula gradita ai bianconeri. Lukaku potrà dunque lasciare Londra in prestito. Occhio alla concorrenza: sulle sue tracce ci sono anche il Milan e la Roma, ma la Juventus può contare su un discreto vantaggio avendo già trovato un accordo verbale col giocatore.

Impostazioni privacy