Accordo raggiunto: la Juve piazza il super colpo

Ferragosto di fuoco in casa Juve. Intanto dal mercato i bianconeri piazzano il colpo: c’è l’accordo col giocatore.

Sono ore calde, caldissime in casa Juventus. Allegri è a lavoro alla Continassa col gruppo per preparare al meglio la sfida contro l’Udinese, che segnerà il debutto stagionale della nuova Juve. Senza coppe e con il chiaro obiettivo di tornare subito in vetta: scudetto e qualificazione in Champions sono le priorità bianconere. Prima bisognerà ricostruire, poi ritrovarsi. La società, su questo, ha le idee molto chiare. Intanto si sonda il mercato, al fine di sfruttare tutte le occasioni che da qui alla fine capiteranno.

In casa bianconera è stato un Ferragosto di fuoco, a suggello di un’estate a dir poco rovente. Giuntoli, intanto, continua a sondare il mercato ed in queste ore ha fatto la sua mossa decisiva. Per la Juve è pronto un super colpo. Le prossime ore sono decisive.

C’è l’accordo: per la Juve è un super colpo

I bianconeri sono abituati a colpi ad effetto sul mercato. Ma è certo che questa sessione estiva è stata condizionata e non poco dal bilancio, che va rispettato in tutte le sue forme. Ricostruire significa anche fare meglio i conti. Poi certo c’è bisogno di rinforzarsi e, con parsimonia, la Juve lo sta facendo. Intanto la Torino bianconera è pronta ad accogliere il nuovo colpo della Juventus: dopo anni di ammiccamenti si sta per concretizzare la pista che porta a Domenico Berardi.

Accordo raggiunto Juve super colpo
Juve, super colpo Berardi (LaPresse) – spazioj.it

Il centravanti di Cariati ha chiesto, negli anni, di fare il grande salto. Quest’anno sembra essere arrivato il momento giusto. Al Sassuolo da una vita, Berardi ha scritto la storia dei neroverdi. L’idillio, ora, sembrerebbe ai titoli di coda.

La Juve lo segue da tempo. E ieri si sono registrati i primi, importanti contatti tra bianconeri e Sassuolo. L’inizio di una più proficua chiacchierata che potrebbe portare alla chiusura dell’affare nelle prossime ore. Lo conferma anche Matthijs Pog su Twitter. Tra la Juve e Berardi c’è anche già un principio di accordo, ora manca l’intesa col Sassuolo.

I rapporti tra le due società sono da sempre ottimi. I neroverdi chiedono trenta milioni, la Juve non si spingerebbe a tanto e potrebbe inserire altre opzioni nell’affare, per vincere le pur lievi resistenze emiliane: Soulé piace, Iling anche. L’affare può sbloccarsi trovando una via di mezzo: cash più contropartita, per accontentare tutti. Mai come questa volta Berardi vede bianconero.

Impostazioni privacy