Allegri pronto a ribaltare la Juve: nuovo addio in vista

Ore decisive in casa Juve per un addio eccellente. C’è l’ok di Allegri, la Juve pronta per essere ribaltata.

La Juventus si prepara per l’avvio della sua stagione calcistica. Pochi giorni ancora e sarà tempo di Serie A. Niente coppe come è noto, per quest’anno. L’obiettivo per la Vecchia Signora diventa così automaticamente lo scudetto, da strappare al Napoli per rilanciarsi in patria, prima di pensare al futuro. Futuro che passa anche dai conti e da una stabilità economica da ripristinare prima possibile. Si spiega così il mercato dei bianconeri, che ormai paiono anche defilati nella rincorsa a Lukaku. Allegri ha difeso le scelte della passata stagione, tribolata su tanti punti di vista. Ed è pronto a ripartire dai vari Bremer, Gatti, Chiesa, Vlahovic. E dai giovani che in questa Juve possono trovare spazio e consacrazione.

Sul mercato si muoverà qualcosa, qualora dovessero palesarsi le giuste opportunità. E nel mentre, sicuramente, si pensa di piazzare gli esuberi. In questo senso Allegri è pronto a ribaltare la Juve: si va verso un nuovo addio, per certi versi inatteso ed imprevisto.

C’è l’ok di Allegri: il calciatore verso l’addio alla Juve

Allegri sta facendo le sue considerazioni, nell’elaborazione della Juve che verrà. E in cui potrebbe non trovare più spazio Filip Kostic, granitico centrocampista serbo, da un anno in bianconero e tra le poche note positive della scorsa stagione. Arrivato dall’Eintracht Francoforte, Kostic si è ritagliato il suo spazio dalle parti della Continassa ed è stato spesso premiato con una maglia da titolare. Ha garantito corsa, polmoni e qualità. Tutte cose che potrebbero non bastare per una conferma in bianconero.

Allegri ribalta la Juve nuovo addio in vista
Kostic al passo d’addio? (Ansa) – spazioj.it

Il suo impatto è stato notevole. Allora perché privarsene? Perché c’è necessità di far cassa, da un lato. Dall’altro perché a sinistra la Juve è piuttosto coperta: c’è abbondanza sulla corsia mancina e quindi se si deve sacrificare qualcuno, che sia Kostic.

Dalla Germania ne sono certi. La Juve è pronta a salutare il serbo dopo una sola stagione. E si accontenterebbe di un’offerta superiore o pari a circa quindici milioni di euro. A questa cifra può partire. Ora va trovato l’acquirente giusto.

C’è sullo sfondo il campionato saudita, che sta depredando i club europei: in Arabia sono vogliosi di crescere come movimento calcistico. Giocatori europei fanno al caso dei club locali. Ma non è l’unica opzione: da un lato si ipotizza anche un clamoroso ritorno all’Eintracht, un anno dopo i saluti. E dalla Premier hanno preso informazioni. Il Nottingham Forest, per esempio. Ma al momento offerte ufficiali nella Torino bianconera non sono ancora arrivate.

Impostazioni privacy