Accordo lampo ed addio: ritorno choc alla Juve

La Juve si appresta a salutare un calciatore. Sul mercato pazza idea per Allegri: pronto il ritorno choc dell’ex bianconero.

Ancora pochi giorni e sarà di nuovo tempo di Serie A. La Juventus si appresta al debutto in quel di Udine per la prima gara della stagione. Finito il tempo delle ipotesi e delle prove, per Max Allegri è già il momento di pensare alla sua prima formazione-tipo da schierare contro i friulani. In questi giorni di avvicinamento alla partita, per il tecnico sarà il momento buono di sciogliere gli ultimi dubbi. Nel mentre, però, si guarda sempre al mercato. Che si sa, nasconde spesso delle opportunità inattese.

La Juventus è impegnata su un doppio fronte: da un lato deve far cassa e cedere eventuali esuberi, dall’altro invece deve rimpiazzare i partenti con i ricambi giusti, di quantità e soprattutto qualità. Un mercato strano, quello della Vecchia Signora, che deve fare di necessità virtù: acquisti sì ma se sostenibili. La priorità è per le casse del club. In questo senso va a profilarsi una clamorosa opzione: una cessione lampo per un calciatore e subito l’accordo per il ritorno di un ex bianconero. Una pazza idea delle ultime ore.

La Juve cede e riacquista: pronto un ritorno choc a Torino

Nelle ultime ore va prendendo forma l’addio di Filip Kostic. Dopo una sola stagione, il serbo pare essere ai saluti. In primis perché a sinistra la Juve è abbondantemente coperta. E poi perché dalla sua cessione si potrà reinvestire. La Juve chiede quindici milioni circa, gli interessati non mancano. In particolare il Nottingham Forest. Nel mentre che si attende l’offerta, la Juve ha già individuato il sostituto del serbo: Leonardo Spinazzola.

Accordo lampo e addio ritorno choc alla Juve
Spinazzola verso la Juve? (Ansa) – spazioj.it

Dalla cessione di Kostic la Juve si fionderebbe su Spinazzola. Per l’esterno campione d’Europa con l’Italia la richiesta della Roma balla, tra i dieci ed i dodici milioni. Un affare low cost al punto giusto, un ricambio di primissimo piano a disposizione di Allegri.

Sarebbe un ritorno dalle parti dell’Allianz Stadium: Spinazzola ha vestito il bianconero per una stagione, nel 2018-2019. Il calciatore di Foligno, con un passato nelle giovanili bianconere, veniva da ottime annate all’Atalanta. La Juve lo aveva voluto ed ottenuto ma, dopo una sola stagione con sole dieci presenze, l’aveva ceduto alla Roma. Da allora ‘Spina’ è cresciuto ancora di più e, infortuni a parte, è protagonista in giallorosso ed in Nazionale.

Altri tempi, altra Juve. Oggi la situazione è completamente cambiata e Spinazzola a Torino sarebbe una pedina importantissima.

Impostazioni privacy