Nuova offerta per il centrocampista, trattativa in chiusura: la situazione

La Juve continua a lavorare sul fronte mercato e in queste ore si sta perfezionando un’altra cessione importante. 

I bianconeri hanno da poco terminato il loro ultimo impegno prima dell’inizio del nuovo campionato, concludendo in scioltezza e annientando la Next Gen per 8-0. Da sottolineare a matita rossa le super prestazioni di Dusan Vlahovic e Kaio Jorge, rispettivamente autori di una doppietta e una tripletta. Se per il serbo servivano solo delle conferme definitive in quanto a forza e qualità, quella del brasiliano, invece, è stata un’autentica rivelazione. L’ex giocatore del Santos, infatti, è reduce da due annate disastrose, in cui ha totalizzato pochissime presenze, ma soprattutto, ha dovuto fare i conti con una lunga serie di infortuni.

Le altre reti sono state messe a segno dal baby Huijsen, passato proprio in questi ultimi mesi dalla Next Gen alla prima squadra, e dai due attaccanti Milik e Kean. Questa può essere un’altra considerazione notevole che la Juve deve fare, dato che l’intero parco attaccanti è riuscito ad andare a segno, cosa molto rara rispetto a quanto accaduto nella passata stagione, in cui l’attacco era uno dei problemi centrali. Ora, invece, ci sono altre situazioni da sbrogliare, soprattutto in chiave cessioni, dove Giuntoli & Co. sono impegnati su diversi fronti, ma uno in particolare cattura le attenzioni della dirigenza della Continassa.

Juve, il Monaco presenta una nuova offerta per Zakaria: trattativa avanzata

Il nome è quello di Dennis Zakaria, che fino a qualche settimana fa sembrava destinato a rimanere in Premier, con il West Ham che aveva manifestato grande interesse. Negli ultimi giorni però è cambiato tutto e il prepotente ingresso in scena del Monaco ha totalmente ribaltato la situazione. I francesi, infatti, avevano presentato una prima offerta sulla base di 20 milioni di euro, che però non sono bastati a convincere la Juventus, la quale pretende una cifra maggiore.

Zakaria
Zakaria SpazioJ.it Ansa 9 8 2023

Ma in queste ultime ore le parti sembrano essersi avvicinate ulteriormente, perchè stando a quanto riportato da Fabrizio Romano, il club del Principato avrebbe avanzato una seconda offerta da 22 milioni di euro e ora la distanza sarebbe solo di 3 milioni. La Juve, infatti, dal canto suo chiede una cifra di almeno 25 milioni di euro per lasciar partire l’ex centrocampista del Borussia Monchengladbach. Non ci sarebbero problemi, invece, per quel che riguarda l’accordo tra il giocatore e il Monaco, dato che il l’attuale tecnico del club francese, Hutter, lo conosce molto bene per averlo allenato in passato.

Impostazioni privacy