Milan a bocca asciutta, piomba la Juve: colpo bianconero

Forte interesse dei bianconeri per il calciatore: c’è da battere la concorrenza di due big europee

Manca ormai poco più di una settimana all’inizio del campionato del campionato di serie A, e il mercato della Juventus è ancora nel pieno delle trattative. Tiene ancora banco in casa Juventus la questione relativa allo scambio Vlahovic-Lukaku con il Chelsea.

Nonostante le dimostrazioni di affetto ai bianconeri da parte del serbo, dimostrate dopo il gol del 3-1 nell’amichevole vinta contro il Real Madrid, la società prosegue infatti i contatti con i blues per trovare l’accordo definitivo, nonostante la distanza economica sia ancora ampia. Anche a centrocampo si lavora per piazzare qualche colpo in uscita, è previsto infatti a breve un summit con la Salernitana per Fabio Miretti, che andrebbe in prestito, e Hans Nicolussi Caviglia, su cui c’è forte anche l’interesse del Frosinone.

Non è esente dal mercato neanche la linea difensiva, con la dirigenza della Juventus guidata da Giuntoli che sta lavorando a possibili colpi sia in entrata che in uscita.

Dal Barcellona un mancino dai piedi buoni

Con la ormai prossima uscita del belga Koni De Winter , e di Leonardo Bonucci, ormai sul mercato dopo la comunicazione da parte dei dirigenti di non rientrare più nei piani del club, Massimiliano Allegri è alla ricerca di un sostituto di valore da inserire nella rosa. Il nome ideale potrebbe essere Clément Lenglet, difensore francese di 28 anni, che è finito nel mirino dei bianconeri dopo essere stato messo sul mercato dal Barcellona. Pulito in marcatura e nei disimpegni, difficile da superare nell’uno contro uno, sa far uscire la palla con i tempi giusti ed eccelle nel gioco aereo. Con lui, il club sembrerebbe aver trovato il sostituto ideale di Bonucci, pedina fondamentale delle passate stagioni.

Ma la trattativa con i blaugrana non è affatto semplice. Oltre i bianconeri, sul francese c’è infatti l‘interesse di due big del calcio europeo: Milan e Tottenham. La richiesta del Barcellona sarebbe di 15 milioni di euro, ma al momento nessuna società si è fatta avanti concretamente per l’acquisizione del cartellino del calciatore. Non è da escludere quindi che nelle prossime ore la società bianconera potrebbe presentare l’offerta giusta per assicurarsi le prestazioni del difensore francese, che potrebbe avvenire probabilmente dopo la cessione di De Winter, alle strette finali con il Genoa.

La società continua quindi a lavorare per accontentare le richieste di Massimiliano Allegri, che con l’acquisto di Langlet andrebbe a completare il reparto arretrato, garantendogli sicurezza ed esperienza.

Impostazioni privacy