Ha stregato tutti, cessione bloccata: resta alla Juventus

La Juventus sta facendo il punto sui possibili partenti ma ce n’è uno che ha stregato Allegri. Cambia il suo futuro

Dopo la tournée americana, condita da ben due vittorie contro Milan( anche se solo dopo i calci di rigore) e Real Madrid per 3-1, la Juventus sta tornando in Italia per svolgere l’ultima parte della preaseason. Questa si concluderà il 12 agosto con un’ultima amichevole contro l‘Atalanta a Cesena prima del debutto in campionato che avverrà il 20 agosto alla Dacia Arena contro l’Udinese.

Queste settimane sono considerate vitali per tutti i tecnici per testare l’organico a disposizione per poi valutare possibili modifiche, sia in entrata che in uscita. Nel caso della squadra di Allegri, le finanze ristrette la costringono prima a vendere per acquistare. In questa operazione, però, non rientra un giocatore che, partito come possibile partente, ha conquistato tutto lo staff tecnico ed è stato confermato nell’organico della Juventus.

Juventus, Cambiaso non si tocca: bloccata la cessione

Andrea Cambiaso ha stregato Massimiliano Allegri e il suo staff tecnico. Il classe 2000 è cresciuto nel vivaio del Genoa ed esploso durante la stagione 2021/22 dove è stato una delle poche note positive di un’annata condita con l’amara retrocessione. La Juventus, però, notò delle grandi potenzialità e lo acquisto dal club ligure lo scorso luglio per circa 8,5 milioni di euro. Andrea necessitava minutaggio per crescere e fu girato in prestito al Bologna. Dopo una partenza a rilento, il giovane terzino sinistro ha accumulato ben 26 partite in Serie A, di cui 21 da titolare.

Andrea Cambiaso resta alla Juventus
Cambiaso è pronto a giocarsi le carte con la maglia della Juventus (fonte: LAPRESSE)- Spazioj.it

In un’estate tormentata come quella che sta vivendo la Juventus, con l’esclusione dalle coppe europee, molti giovani giocatori, rientrati dai prestiti, hanno avuto diverso minutaggio da parte di Allegri durante questa preparazione. Cambiaso è stato uno di questi: prima 45′ giocati nell’amichevole contro il Milan, partendo da titolare; poi tutto il secondo tempo nella seconda sfida contro il Real Madrid. Una staffetta interessante sulla fascia sinistra con Kostic che sembra dare ottimi frutti. Sono due giocatori complementari: all’esplosività dell’ex Francoforte, complice anche un passato da ala d’attacco, si accompagna ad un’attitudine un po’ più difensiva dell’ex Genoa, anche se entrambi dispongono di ottime doti sia atletiche che tecniche.

Di conseguenza, la cessione è attualmente bloccata. Rifiutate tutte le offerte di prestito, con il Bologna e il Nottingham Forest che avevano fatto sondaggi per Cambiaso. A far cambiare idea ad Allegri potrebbe essere solo un’offerta ben remunerata ma, in caso contrario, il classe 2000 continuerà a giocare in Serie A e lo farà con la maglia della Juventus.

Impostazioni privacy