ULTIM’ORA- Perquisizioni nella sede della Samp: nel mirino alcuni affari con la Juve

In mattinata sono iniziate le perquisizioni nella sede della Sampdoria da parte della Guardia di Finanza. Nel mirino alcuni affari avvenuti tra il 2019 e il 2020 con la Juventus. 

Con un comunicato ufficiale del Procuratore della Repubblica Nicola Piacente, è iniziata nelle prime ore della mattinata una perquisizione nella sede della Sampdoria da parte della Guardia di Finanza. Ipotizzati i reati di false comunicazioni sociali, emissione di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, in relazione a compravendite di calciatori avvenute tra il 2019 e il 2020 con la Juventus.

Tra gli indagati per falso in bilancio e truffa allo Stato, oltre agli ex vertici della società blucerchiata, anche Massimo Ferrero. Le indagini fanno appunto riferimento agli anni della sua presidenza. Secondo l’accusa la società avrebbe falsato i bilanci grazie ad alcune operazioni di compravendita di calciatori con la Juventus, a seguito delle quali sarebbero state create plusvalenze. Grazie a quei bilanci sarebbero stati ottenuti finanziamenti garantiti dallo Stato, nel periodo Covid, per oltre 50 milioni di euro.

Asse illecito Sampdoria-Juventus, numerosi i calciatori coinvolti: c’è anche Audero

Sarebbero, sempre secondo l’accusa, due i periodi incriminati: il 2019 e il 2020. Guarda caso gli anni bui del Covid, che hanno causato oltre a milioni di vittime anche incalcolabili perdite economiche in tutti i campi, anche nel mondo del calcio. Forse per questo motivo che tutte le società hanno cercato di sopperire al drastico calo delle entrate e evitare fallimenti annunciati con metodi di dubbia legalità.

Per quanto riguarda il 2019, le ipotesi di plusvalenze fittizie e correlate ipotesi di false fatturazioni, nell’ambito dell’inchiesta sulle plusvalenze tra Juve e Sampdoria, sarebbero in relazione alla cessione dalla Juventus alla Sampdoria di Emil Audero e alla cessione dalla Sampdoria alla Juventus di Daouda Peeters e Erasmo Mulè.

Il nome di Audero tra i calciatori usati per le plusvalenze fittizie
Audero – 27/07/2023 – ANSA – Spazioj.it

Invece, per il 2020, i nomi sono quelli di Nicolò Francofonte, Matteo Stoppa ed Erik Gerbi ceduti dalla Juventus alla Sampdoria e di Giacomo Vrioni passato dalla Sampdoria alla Juventus. Ancora ombre quindi sul futuro bianconero, la speranza è che si torni a parlare al più presto solo di calcio giocato. Al momento sembra un’utopia.

 

 

Impostazioni privacy