Affare fatto: lascia la Juve, ha scelto la destinazione

La Juve di Max Allegri è al lavoro per preparaere la prossima stagione, ma in casa bianconera bisogna registrare un’altra cessione.

Dopo una delle stagioni più difficili della sua storia, visti sia gli scarsi risultati ottenuti sul campo dalla squadra di Max Allegri che le vicende extracalcistiche del caso plusvalenze e la cosiddetta manovra stipendi, la Juve è al lavoro per la prossima annata. I bianconeri, infatti, si sono radunati in settimane alla Continassa per dare il via alla pre-season di quest’anno. 

L’obiettivo per la prossima stagione della Juventus, in attesa di conoscere la decisione da parte della Uefa sulla partecipazione o meno alla Conference League, è sicuramente quello di tornare ad essere competitiva per la vittoria finale dello Scudetto. Tuttavia, al netto dell’ingaggio di Timothy Weah, il mercato di questa sessione estiva della ‘Vecchia Signora’ è stato contraddistinto soprattutto dagli addii.

Una volta terminata la stagione scorsa, infatti, la Juve ha detto addio a tre giocatori importanti come Angel Di Maria, Leandro Paredes e Juan Cuadrado,  ma a questi nomi va aggiunto anche quello di Leonardo Bonucci. A quest’ultimo, infatti, è stato comunicato da Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna che non è nei piani di Massimiliano Allegri, mettendolo di fatto così fuori rosa. Tuttavia, dopo il difensore centrale, anche un altro giocatore è pronto a lasciare il team bianconero. 

Mercato Juve, accordo con l’Empoli per la cessione in prestito di Filippo Ranocchia: i dettagli

Secondo quanto riportato dalla redazione di ‘Sky Sport’, infatti, la Juve ha definito con l’Empoli di Fabrizio Corsi la cessione a titolo temporaneo di Filippo Ranocchia. Il giovane centrocampista classe 2001, dopo aver giocato la stagione scorsa con la maglia del Monza di Raffaele Palladino, giocherà quindi l’anno prossimo per il team toscano.

Ranocchia in azione
Filippo Ranocchia andrà in prestito alla Juve (Ansa Foto) spazioj.it

Dopo le cessioni di Guglielmo Vicario (andato al Tottenham per 20 milioni di euro) e Fabio Parisi (trasferitosi alla Fiorentina di Vincenzo Italiano per 10 milioni più un altro di bonus), di fatto, l’Empoli ha chiuso un bel colpo in entrata con l’arrivo in prestito di Filippo Ranocchia. Una volta determinata la cessione in prestito del giovane centrocampista, Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna possono concentrarsi su Romelu Lukaku.

La Juve, infatti, sta insistendo sempre di più per prendere dal Chelsea il giocatore belga, anche perché l’Inter si è chiamata fuori. I nerazzurri, dopo il silenzio di questi ultimi giorni di Romelu Lukaku, ha di fatto detto addio alla possibilità di far tornare il centravanti in nerazzurro. Il presunto arrivo dell’ex United in casa bianconera , ovviamente, è legato alla cessione di Dusan Vlahovic, seguito da Bayern Monaco e PSG.

Impostazioni privacy