Fair Play finanziario, incertezza per Juve e Fiorentina: si attende la decisione dell’UEFA

Fiato sospeso per Juventus e Fiorentina, nell’attesa che la UEFA prenda una decisione riguardo le presunte violazioni del Fair Play finanziario da parte del club bianconero. 

Una vicenda che potrebbe portare conclusioni più o meno gravi, si parla di sanzioni, che potrebbero anche sfiorare il milione, o addirittura di squalifica di almeno un anno dalle competizioni europee, che implicherebbe per i bianconeri l’espulsione dalla prossima Conference League.

Fiato sospeso per Juve e Fiorentina, nell'attesa che la UEFA decida sulle presunte violazioni del club bianconero del Fair Play finanziario.
Allegri Juve-ANSA-spazioj

Fair Play finanziario, le possibili conseguenze per i bianconeri

L’equipe di Allegri aveva già subito una penalizzazione di 10 punti nel corso del campionato, punizione che ha comportato ai bianconeri l’esclusione dalla Champions League. Ora, come riporta Tuttosport, si resta quindi in attesa di una scelta da parte della UEFA, decisione che potrebbe comportare questa volta l’estromissione del club dalla prossima edizione di Conference.

A seguire la situazione con grande coinvolgimento c’è poi la Fiorentina: il suo posizionamento (subito dietro la Juve) nella classifica di Serie A 2022/23 fa si che il club viola sia interessato in prima persona alla vicenda, nella speranza di qualificarsi per il secondo anno consecutivo al torneo di Conference League.

Un’attesa che mantiene sulle spine entrambi i club, specialmente la Juventus, che attende con ansia di poter chiudere i conti con le questioni legali. Al momento, senza fare troppi pronostici, si resta in attesa di una risposta che si presume possa arrivare entro la metà di luglio da Nyon.

 

 

I commenti sono chiusi.

Impostazioni privacy