Juventus, obiettivo in Serie A: per la fascia destra

A campionato finito iniziano i lavori di “ristrutturazione” in casa Juventus. Già noti alcuni addii importanti. Di Maria e Paredes hanno già salutato compagni, mister e tifosi; altri sono pronti a fare lo stesso, Rabiot su tutti (andrà in scadenza a giugno e con ogni probabilità non rinnoverà). L’unica certezza rimane mister Allegri, confermato direttamente dall’amministratore delegato Maurizio Scanavino.

A dirigere le operazioni il neopromosso dalla Next-Gen, Giovanni Manna. Più di un nome per ogni reparto sul taccuino del nuovo DS dei bianconeri. Si guarda soprattutto in avanti visti i numeri poco incoraggianti in fase realizzativa di questa stagione.

Orsolini Bologna-Juventus

Un’ex senza presenze per l’attacco, si candida Orsolini

Con Milik che quasi sicuramente non verrà riscattato e Vlahovic che potrebbe partire in caso di offerta monstre, l’attacco della Juventus ha bisogno di nuova linfa. Sugli esterni offensivi c’è quindi da tenere d’occhio la candidatura di Riccardo Orsolini. Il suo contratto con il Bologna scadrà nel 2024 e al momento non è stato rinnovato.

Si tratterebbe di un ritorno visto che la Juventus lo aveva già acquistato nel gennaio del 2017 quando giocava nell’Ascoli. Dopo una serie di prestiti ha terminato la sua avventura in bianconero senza neanche una presenza. Potrebbe essere questa la volta buona? Prima, però, c’è da battere la concorrenza di Lazio e Fiorentina.

Impostazioni privacy