Allegri in conferenza: “I ragazzi hanno pianto”, poi il commento su Di Maria

Alle ore 21 ha avuto inizio al Ramon Sanchez Pizjuan Siviglia-Juventus, gara di ritorno delle semifinali di Europa League. Bianconeri che non sono riusciti a raggiungere la finale di Budapest.

Risultato finale di 2 a 1 per la Juventus con i gol di Dusan Vlahovic al 65esimo minuto, di Suso al 7esimo e di Erik Lamela al 95esimo.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus

Allegri si complimenta con il Siviglia

Massimiliano Allegri ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine di Siviglia-Juventus in conferenza stampa:

La squadra ha fatto quello che doveva fare. I dettagli fanno la differenza. Posso solo dire grazie a tutti per tutto quello che hanno fatto.

Angel ha fatto il possibile. Dispiace perché la squadra ha giocato davvero una bella partita, sono davvero dispiaciuto.

Nel calcio è difficile fare bene in tempi brevi. È stata una stagione anomala e ora cercheremo di arrivare secondi in campionato e a fare meglio in classifica rispetto alla scorsa stagione. Abbiamo provato a vincere, ma non ci siamo riusciti.

Loro ti saltano addosso e abbiamo perso una palla in uscita, poi Suso ha segnato un gol straordinario. Questa partita ci farà crescere per il prossimo anno.

I ragazzi hanno pianto e sono delusi. In quei sette minuti abbiamo avuto due situazioni importanti per attaccare e abbiamo sbagliato. I dettagli fanno la differenza e abbiamo pagato caro i nostro errori. Bisogna fare i complimenti ai loro tifosi perché hanno sostenuto il Siviglia fino alla fine.

Impostazioni privacy