Allegri: “Vittoria importante contro l’Atalanta”, poi la risposta sui cori a Vlahovic

Al termine della vittoria per 2-0 contro l’Atalanta, Massimilano Allegri ha commentato la prestazione dei bianconeri ai microfoni di Dazn:

“Mi è piaciuta la vittoria, non è mai semplice giocare a Bergamo. Oggi siam partiti bene, poi abbiamo rallentato la palla e iniziato a giocare in verticale con l’uomo che riceveva palla di spalle loro sono stati bravi in pressione lì e hanno guadagnato fiducia. Abbiamo comunque fatto bene anche nel secondo tempo, difendendo da squadra. Sono stati importanti pure Di Maria e Milik in fase di non possesso, così come Vlahovic e Chiesa quando sono entrati”.

Allegri Atalanta Juventus

Cori razzisti per Vlahovic durante Atalanta-Juve, Allegri: “Chi di dovere prenderà provvedimenti”

Su Rugani:

“Partita ottima, si fa trovare sempre pronto quando chiamato in causa. Come difensore sia uno dei pochi che è talmente veloce di piede che difficilmente l’avversario riesce a tirare in porta”

Su Iling Jr:

“Iling ha caratteristiche diverse da Kostic, attacca meglio la profondità. Dopo la partita di mercoledì ho pensato che quella di oggi potesse essere la sua partita”.

Sui cori razzisti per Vlahovic:

“Purtroppo continuano, che siano per bianchi, neri o gialli bisogna combatterli. In campo poi occorre ignorarli, creano solo confusione. Toccherà a chi di dovere punire chi si comporta così”.

Sull’importanza del gol del 2-0 dell’attaccante serbo:

“Più che per lui, il gol ha peso per tutti. è arrivato alla Juve con tante responsabilità. Adesso magari ne ha meno ed è più sereno di giocare”

Sulla corsa Champions:

“Mancano ancora tanti punti, perchè sicuramente la vittoria di Inter e Milan ha alzato la quota Champions. Poi noi abbiamo il vantaggio degli scontri diretti sia con la Lazio che con l’Inter. Purtroppo col Milan abbiamo da giocarcela e abbiamo lo scontro diretto momentaneamente contro”.

Impostazioni privacy