Juve, Mourinho durissimo: “Non è successo oggi”, polemica sulla penalizzazione!

Termina Sporting-Juventus sul risultato di 1 a 1 con le reti di Adrien Rabiot e di Marcus Edwards, su calcio di rigore. Bianconeri che accedono alle semifinali con il risultato complessivo di 2 a 1 e andranno ad affrontare il Siviglia, vincente per 5 a 2 complessivo contro il Manchester United.

Altro tema importante e di gioia nell’ambiente bianconero è sicuramente la restituzione dei 15 punti di penalizzazione da parte del Collegio di Garanzia. Juventus che ora è quindi terza in campionato con 59 punti.

Mourinho sicuro sul ricorso della Juve: “È successo più di tre mesi fa”

José Mourinho ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine di Roma-Feyenoord ai microfoni di DAZN riguardanti i 15 punti restituiti alla Juventus, dimostrandosi:

I punti alla Juve oggi? Non è successo oggi, ma più di tre mesi fa. Io ho quattro anni di Italia, non quattro giorni.

Poi il commento della partita della propria squadra:

In panchina sentivo un grande orgoglio nei ragazzi. Lo sentivo anche nei tifosi. I ragazzi sono stati la squadra migliore anche nella prima gara. Risultato meritatissimo. Con i ragazzi assistenti e analisti cerco di preparare il meglio possibile però è il gruppo che fa la differenza. Adesso guardando davanti ci sono Smalling e Wijnaldum infortunati. Però andiamo avanti con tutto quello che abbiamo.

Impostazioni privacy