L’ex Juve difende Allegri: “È stato bravo a capire momenti e giocatori”

La stagione della Juventus non può definirsi soddisfacente per un club, come quello bianconero, che aspira a vincere tutto. Anche senza penalizzazione la Juve sarebbe comunque lontana dal Napoli e l’eliminazione dalla Champions pesa tantissimo. Tuttavia c’è un punto positivo, del quale Andrea Barzagli ha parlato a Tutti Convocati.

Juve, l’elogio di Barzagli ad Allegri

Ciò che Barzagli ha visto di positivo è stata la capacità di Allegri di sapersi adattare. Infatti il tecnico toscano ha abbandonato l’idea iniziale di 4-3-3 per passare alla difesa a tre, andando incontro alle esigenze dei propri giocatori.

Barzagli Juventus
FOTO: Barzagli-Dazn

In particolare Barzagli ha detto: Allegri ha svoltato con la difesa a tre. A lui piace giocare a 4, ma è bravissimo a capire i momenti e i giocatori, che vengono valorizzati con questo modulo”. Infatti Allegri ha cambiato idea sulla fase difensiva per aiutare Bremer nel passaggio in bianconero.

L’esperimento ha dato i suoi frutti, considerando come Madama sia riuscita a ritrovare parte della propria identità con la difesa a tre. Tuttavia c’è ancora molto da lavorare sul gioco della Juve che è però riuscita, dopo la penalizzazione, a capire sé stessa.

Enrico Coggiola

Impostazioni privacy