Futuro lontano dalla Juventus per un giovane bianconero? Gli scenari

Nelle ultime uscite prima della sosta delle Nazionali, Matias Soulé ha giocato con frequenza con la maglia della Juventus. L’argentino ha siglato il suo primo gol in Serie A contro la Sampdoria e giocato titolare nel derby d’Italia contro l’Inter.

Ciò dimostra come Allegri abbia molto fiducia in questo giovanissimo talento. Ma Soulé non sembra comunque soddisfatto del minutaggio concessogli da Allegri finora in stagione, e starebbe pensando anche ad un addio.

Soulé non contento del minutaggio: ipotesi addio?

Come riporta Repubblica Torino, Soulé lamenterebbe il fatto di giocare poco, ma non solo. L’argentino difatti non è contento del lavoro difensivo a cui viene costretto da Allegri, quando è sempre stato più abituato a dribblare, fornire assist e fare gol.

Soulé esulta dopo il primo gol con la Juve
Turin, Italy, 12th March 2023. Matias Soule of Juventus celebrates after scoring to give the side a 4-2 lead during the Serie A match at Allianz Stadium, Turin. Picture credit should read: Jonathan Moscrop / Sportimage EDITORIAL USE ONLY. No use with unauthorised audio, video, data, fixture lists, club/league logos or live services. Online in-match use limited to 120 images, no video emulation. No use in betting, games or single club/league/player publications. SPI-2296-0122

La permanenza dell’argentino a Torino ora si fa complicata. Soulé valuterà attentamente la proposta della Juventus sulla sua centralità nel progetto tra presente e futuro, ma anche all’adeguamento economico del contratto, con uno stipendio da professionista.

Adesso la Juventus dovrà decidere se puntare su Soulé e affidargli un ruolo importante in squadra, oppure se lasciarlo partire in prestito o addirittura a titolo definitivo.

Impostazioni privacy