Inter-Juve, la scelta su Di Maria: Allegri sorprende tutti

Questa sera a San Siro andrà in scena una delle partite più sentite nel nostro Paese, il derby d’Italia tra Inter e Juventus. In classifica, a causa dei 15 punti di penalizzazione afflitti ai bianconeri, la distanza è netta: ben 12 punti separano i bianconeri dagli uomini di Simone Inzaghi. La partita però rimane una delle più suggestive del campionato e nessuno vorrà saltare la gara.

Tra gli uomini in dubbio alla vigilia c’è Angel Di Maria: il Fideo, che era stato costretto a saltare già il match di andata di novembre contro l’Inter, vuole esserci a tutti i costi. L’argentino ha saltato gli ultimi due incontri, contro Samp e il ritorno con il Friburgo, a causa della stanchezza accumulata dalle tante partite giocate dopo il Mondiale ma sembra ora pronto a scendere nuovamente in campo con i suoi compagni.

La scelta sul Fideo

Scaloni Di Maria Messi Allegri
Di Maria

Max Allegri in conferenza, come già aveva detto prima del match contro il Friburgo, ha ribadito che Di Maria sta bene ed infatti è stato convocato. Il tecnico toscano vuole puntare sul fuoriclasse argentino che dopo il Mondiale ha stregato tutto l’ambiente bianconero e ora la dirigenza è pronta ad offrirgli il rinnovo.

Per la sfida di questa sera però il Fideo, che negli ultimi giorni ha svolto solo un allenamento con i compagni, sembra destinato a partire nuovamente dalla panchina. Nella rifinitura di ieri al suo posto, causa anche i fastidi al ginocchio destro accusati da Chiesa, è stato provato Matias Soulé.
Se Di Maria non dovesse partire titolare al suo posto molto probabilmente giocherà il suo connazionale, Soulé, che in patria è considerato proprio l’erede del Fideo.

Impostazioni privacy