Allegri, futuro in bilico: stabilito l’obiettivo per salvare la stagione

Le partite tra Inter e Juventus sono sempre state decisive negli ultimi anni. I match tra le due grandi rivali del nostro campionato sono tra i più seguiti al mondo per il fascino che hanno sempre trasmesso. Questa sera a San Siro andrà in scena il 247° derby d’Italia che scriverà l’ennesima pagina di storia di entrambe le squadre.

La stagione della Juventus finora è stata sicuramente sotto le aspettative. I bianconeri non sono mai stati in lotta per lo scudetto e l’eliminazione nella fase a gironi della Champions League ancora scotta. Gli uomini di Max Allegri però sono stati bravi a non capitolare grazie ad un filotto di vittorie senza subire reti fino alla sonora sconfitta contro il Napoli.

Il futuro di Allegri

Allegri

Dopo la sconfitta subita per 5-1 contro i partenopei per la Juventus è cominciata un’altra stagione. La penalizzazione di 15 punti afflitta ai bianconeri sembrava essere stata l’ennesima batosta di una stagione cominciata nel peggiore dei modi. L’ambiente bianconero però, grazie anche alla leadership di Allegri, ha saputo compattarsi e a dare un senso alla seconda parte di stagione.

Da allora è cominciata una rimonta insperata ai primi 4 posti per garantirsi l’accesso alla prossima Champions League e questa sera andrà in scena un match fondamentale contro i nerazzurri. Le sfide tra Inter e Juventus saranno frequenti nei prossimi mesi, quello di questa sera è il primo di tre incontri che andranno in scena in poco più di un mese tra le due compagini.

Come riportato da Tuttosport, per Allegri sarà fondamentale battere i nerazzurri questa sera e eliminarli poi in Coppa Italia. Portare a casa almeno un trofeo salverebbe la stagione di Max, criticato dagli stessi tifosi bianconeri che gli hanno contestato un’identità di gioco mai trovata, e aumenterebbe le probabilità di permanenza in panchina.