Juve primavera, non basta Yildiz: pareggio con il Verona

Partita dal sapore amaro per la primavera di Paolo Montero che quest’oggi ha giocato in casa, a Vinovo, contro l’Hellas Verona.

Partita equilibrata tra le due compagini giovanili delle due squadre di Serie A, con i giovani Juventini che hanno tenuto un livello di possesso palla maggiore rispetto a quello degli scaglieri che non hanno però demeritato.

Tante sono state infatti le occasioni da ambo le parti, con i giovani ospiti che sono addirittura riusciti a passare in vantaggio.

Juventus Montero Primavera

Primavera, pareggio amaro con il Verona

Come detto in precedenza, i gialloblù sono passati avanti con Cazzadori a cui ha risposto il solito Yildiz che è sempre più leader del gruppo guidato da Paolo Montero.

Con una vittoria la Juventus avrebbe scavalcato Frosinone, Fiorentina e Roma per portarsi al secondo posto a meno due dal Lecce, con il pari i bianconeri raggiungono il terzo posto occupato dai ciociari e dai viola.

Il prossimo impegno per i ragazzi dell’ex calciatore bianconero sarà venerdì contro il Torino.

Andrea Mariotti

Impostazioni privacy