L’ex allenatore attacca la Juve: “Squadra scarsa e non da scudetto”

Giovanni Galeone, ex tecnico, ha rilasciato alcune dichiarazioni generali sulla Serie A, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. In particolare si è soffermato sulla Juventus e ha commentato, senza risparmiarsi, il momento difficile che sta attraversando la squadra bianconera.

Di seguito le dichiarazioni di Galeone:

“La Juve è scarsa. La partita di ieri lo testimonia. Non so come abbiano fatto a dire ad inizio stagione che questa squadra poteva vincere lo scudetto. In generale il calcio che si gioca in Italia è una schifezza. Solo il Napoli fa un bel gioco e diverte. Mi piace come il Bayern e il City”. Ha dichiarato l’ex allenatore.

Juventus Galeone Dichiarazioni

Poi ha continuato la sua critica, spostandosi però sul calciomercato fatto dalla Juve:

“Anche in sede di calciomercato i bianconeri hanno sbagliato tutto: dovevano prendere Koulibaly invece che BremerDi Maria? Magari avessero preso Kvara. La colpa non è di Allegri ma di come è stato condotto il mercato. Avrei preso Raspadori e non Milik. Ma soprattutto avrei ceduto Bonucci. Guardare la Juve giocare o il Genoa o il Potenza è la stessa identica cosa.”

E sul futuro di Massimiliano Allegri:

Dimissioni Allegri? Non lo farà mai”.

Tatiana Digirolamo

Impostazioni privacy