“In otto anni che abbiamo giocato insieme non è mai successo!”: Barzagli svela un retroscena su Chiellini

Oltre alle parole di Gigi Buffon, su, sono arrivate anche quelle di Andrea Barzagli riguardo Giorgio Chiellini. Anche l’ex difensore bianconero ha speso bellissime parole per l’attuale capitano della Juve.

Barzagli, Chiellini, Juventus

Su Chiellini: “A me ha dato tanto, anche fuori. Chiello è una persona molto equlibrata e professionale. Lui ti trasmetteva fiducia, una rarità. Per la Juve è stato uno dei difensori più forti della storia”.

Il rapporto con Bonucci e Chiellini: “All’inizio passare alla difesa a tre non è stato facile per me Bonucci e Giorgio, ma poi abbiamo forza e è andata più che bene. Inoltre, nessuno dei tre aveva vinto tanto dunque la voglia di risollevare la Juve era tanta. Sui campi da calcio capita spesso di litigare e poi finisce lì. Con loro due però non ci siamo mai detti nulla, al massimo indicazioni. Se qualcuno sbagliava non succedeva nulla, c’era intesa e fiducia reciproca”.

Sui miglioramenti: “Giorgio si è applicato tanto per il calcio moderno. Lui è uno dei pochi a cui piace ancora avere il contatto con l’attaccante. Poi, però, è migliorato tanto anche in fase d’impostazione: sa portare palla e non ha mai paura di fare il passaggio”.

Sul futuro:Penso che possa fare quello che vuole. Lui è un giocatore atipico perché è anche laureato e non è mai banale nelle dichiarazioni e in quello che dice. Se farà il dirigente andrà bene, gli manca solo un po’ d’esperienza ma la farà con il tempo. Deciderà lui se e quando”.

Impostazioni privacy