Sconcerti: “Juventus ricca, ma normale. Errori evidenti di Agnelli”

Un campionato molto equilibrato si prospetta all’orizzonte. Dopo un decennio costellato di vittorie della Juventus, adesso stanno risorgendo le milanesi e riaffiorano prepotentemente le romane. Su tutte queste tematiche è intervenuto il direttore Mario Sconcerti al Corriere della Sera. Ecco le sue dichiarazioni:

“Le migliori sono indubbiamente Napoli e Milan. L’Inter mi sembra la stessa dell’anno scorso, con gli stessi punti: il pari di ieri conta poco. La Roma ha la rosa corta, forse incompleta, ma ha il carisma forte del suo condottiero Mourinho.

La Juventus, invece, deve pagare la subordinazione di Andrea Agnelli a John Elkann, che ha fatto diventare i bianconeri ricchissimi, ma normali. Sono obbligati adesso a fari quasi carico dei propri disagi, economici e sportivi.”

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy