Sei qui: Home » News » Pirlo: “Preferisco perdere in una maniera piuttosto che vincere in un’altra”

Pirlo: “Preferisco perdere in una maniera piuttosto che vincere in un’altra”

Andrea Pirlo torna a parlare a distanza di più di due mesi e mezzo dal suo esonero dalla Juventus. Sceglie il The Athletic per ritornare protagonista per un attimo.

Il tecnico bresciano ha tracciato un excursus della sua finora breve carriera da allenatore, concedendo una battuta sulla grande estate azzurra a Euro 2020 sostenendo con forza le sue ambiziose convinzioni tecnico-tattiche, parlando della sua esperienza alla Juventus e del suo immediato futuro. Ecco le sue parole:

SULLA SUA VISIONE DI CALCIO – “Guardiola lo ha dimostrato per anni: se non controlli il gioco è molto difficile per te vincere. Ci saranno partite in cui hai il 90% di possesso palla e dove perdi sull’unico tiro in porta, ma io preferisco perdere così piuttosto che passare l’intera partita a difendere in area, cercando di segnare in contrattacco“.

LEGGI ANCHE:  Tre giocatori di Serie A tra i candidati al Pallone d'Oro: uno è della Juventus!

SULLA SUA ESPERIENZA ALLA JUVENTUS – “Ho imparato molto. È stata la mia prima esperienza da allenatore ed è stata intensa. Abbiamo iniziato la stagione con una sola amichevole. È stato tutto molto veloce, abbiamo giocato ogni tre giorni, senza tifosi… È stata dura per la squadra di adattarsi a qualcosa di nuovo. La cosa più importante è sempre stata recuperare“.

SUL SUO FUTURO – “Andrò a Parigi e anche a Manchester. Sono pronto per una nuova avventura“.