Juventus-Milan: spauracchio Europa League

Juventus-Milan per questa volta, così come per molte altre, varrà molto più di 3 semplici punti; il fantasma dell’Europa League aleggerà sullo Allianz Stadium per tutta la durata del match, fino a quando l’arbitro non decreterà la fine di questa che si prospetta una vera e propria “guerra”.

L’Europa League possiamo considerarla come uno spauracchio per chi decide di arrivarci fino in fondo (e magari vincerla) perchè, dati alla mano, dopo un decennio di Europa League giocata con questo format (gironi di andata-ritorno, eliminazione diretta, quindici partite per arrivare in fondo) sappiamo che nessuna squadra dei cinque paesi più avanti nel ranking Uefa è mai riuscita a vincerla insieme allo scudetto.

Eppure, come riporta Gazzetta.it, eccezion fatta per squadre come Bayern Monaco, Real Madrid e Barcellona che non hanno mai partecipato ad alcuna edizione dell’Europa League, si è rivelato un tabù tutt’oggi da sfatare anche per alcuni degli attuali top club europei (Psg, Manchester United, Manchester City, Liverpool).

Se poi a questi dati ci aggiungiamo una netta differenza di incassi tra le squadre che riescono ad accedere alla Champions e quelle che accedono all’Europa League, ecco che abbiamo la reale prova che questo Juventus-Milan non metterà in palio soltanto 3 punti.

Non ci resta che aspettare e goderci lo spettacolo che ci offrirà questo big match.

Impostazioni privacy