TS – Juve-Napoli dopo 108 giorni, CR7 non vede l’ora di interrompere il suo insolito digiuno

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrea Pirlo oggi sarà chiamato a giocarsi il primo trofeo della stagione: contenderà la Supercoppa Italiana al Napoli dell’amico Rino Gattuso, oggi nemico d’eccezione. 108 giorni dopo quel 4 ottobre che avrebbe dovuto vedere protagoniste Juventus e Napoli alla terza giornata di campionato, un caso diventato giurisprudenza, le due si sfideranno per la prima volta in stagione. E la Juventus – sostiene oggi Tuttosport – sarà privata sia di Dybala che di Morata, che avrebbe bisogno di tirare un po’ il fiato. Il quotidiano continua così:

Così Kulusevski, che quando è stato impiegato da punta se l’è sempre cavata bene, potrebbe fare coppia in attacco con un Ronaldo sempre più affamato di gol, dopo un digiuno insolito in questa stagione“. Per la prima volta in stagione, infatti, il portoghese è rimasto a secco di gol per due gare consecutive. Ricordiamo, però, che contro il Genoa in Coppa l’asso portoghese ha disputato solo i tempi supplementari.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook