Juve-Napoli, Gravina: “Giustizia FIGC amministrata da giuristi di grandissimo valore”

Lo scorso 22 dicembre è arrivata la sentenza emessa dal Collegio di Garanzia del Coni, che ha accolto il ricorso del Napoli per il 3-0 a tavolino, restituito il punto di penalizzazione agli azzurri e rinviato a data da destinarsi il match contro la Juventus.

In merito alla sentenza, intervistato da Il Messaggero, è intervenuto anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina: “Juve-Napoli? Il mio ruolo impone imparzialità e rispetto, non entro nel merito della singola decisione. Quello che posso dire è che la giustizia della Figc è amministrata da giuristi di grandissimo valore, che esercitano il loro compito scrupolosamente, con passione e dedizione, senza condizionamenti. È quantomeno irrituale che, almeno ultimamente, quasi tutte le decisioni vengano riscritte senza nemmeno consentire un nuovo giudizio“.

Impostazioni privacy