Quarta panchina consecutiva per Jorginho: la Juve può tentare l’assalto

Strano, ma vero. I minuti fin qui giocati dal regista italiano dopo il lockdown segnano un inverosimile zero sul tabellino. Nelle quattro partite fin qui disputate dal Chelsea, infatti, Lampard ha sempre lasciato in panchina Jorginho, preferendogli davanti alla difesa il motorino Kantè, prima mezzala. Eppure, prima della pausa il regista dei blues era un titolare inamovibile, con 37 ben partite giocate, di cui 7 gol e 2 assist. Come riporta Tuttosport, qualcosa è quindi cambiato tra l’ex Napoli e i londinesi, con la Juventus che può quindi tentare l’assalto decisivo e dare a Maurizio Sarri una delle sue più importanti creazioni, segnando il tanto agognato ricongiungimento allievo-maestro.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy