Sotto l'albero di Natale vorrei… un centrocampista di livello

Sotto l’albero di Natale vorrei… un centrocampista di livello

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Natale è quel periodo dell’anno in cui anche i desideri apparentemente più remoti si possono esaudire, con la speranza che, fino alla fine, vengano realizzati. Questo discorso non vale solo per i bambini che tanto si dedicano alla letterina destinata a Babbo Natale, ma anche per gli amanti della propria squadra del cuore, speranzosi di assistere a fiere vittorie ed ambiziosi successi. Immaginiamo per un istante che siano i tifosi di ogni compagine a dover chiedere un regalo in vista della seconda tranche stagionale, da trovare metaforicamente sotto l’albero di Natale la mattina del 25 dicembre. Fra le fila dei sostenitori della Juventus, ci sarebbero le richieste dai vari Mbappè, Neymar, Icardi, ecc; ma perchè sognare un bomber in una squadra già puntellata nel proprio reparto offensivo? Sarebbe forse più opportuno chiedere un centrocampista di livello, ma chi nel dettaglio? Ecco qualche idea.

PAUL POGBA

Inutile parlarne, Paul Pogba è il sogno proibito della Juventus. L’ex bianconero è presente da tempo sul taccuino di Fabio Paratici, il quale sogna tutt’ora ad occhi aperti il ritorno del “polpo”. Il centrocampista francese, attualmente in forza al Manchester United, ha lasciato la Vecchia Signora nell’estate 2016, restandoci particolarmente affezionato. Un anno fa, i rapporti tesissimi con José Mourinho stavano per comportare l’addio dello stesso calciatore, rimasto in territorio britannico in seguito all’esonero dello Special One. I rumors dell’ultimo periodo lo vedono ben presto lontano da Manchester: i tifosi della Juventus possono sognare quello che sarebbe uno strepitoso ritorno.

SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC

C’è chi lo considera sopravvalutato, chi lo vedrebbe inadatto con addosso la casacca bianconera e chi ancora pensa che “non sia da Juve”. Milinkovic-Savic, tuttavia, resta uno dei migliori centrocampisti in circolazione. Sergej ha solo 24 anni, ma possiede già una grandissima esperienza nazionale e non. La duttilità è forse la caratteristica che più contraddistingue questo centrocampista con il vizio del goal. Seppur vicino alle 200 presenze in biancoceleste, “SmS” è stato più volte ad un passo dal lasciare la capitale. Nell’estate 2017 la stessa Juventus trattò a lungo con un Lotito troppo pretenzioso. Un calciatore delle sue qualità non farebbe che comodo a questa Juventus.

N’GOLO KANTÈ

Quel vivere il mondo del calcio con il sorriso ha stregato tutti gli amanti del calcio e della Premier League. N’Golo Kanté è uno dei pochi veri e propri mediani rimasti in circolazione. 28 anni (età di assoluta maturità per un centrocampista) e quasi 300 presenze in carriera, la maggior parte delle quali arrivate con addosso le maglie del Chelsea. Pochi goal, ma tanto sacrificio nella zona centrale di campo, laddove riesce facilmente a recuperare il possesso palla per poi far ripartire l’azione dai suoi piedi. Non conosce il campionato di Serie A rispetto ai due menzionati poc’anzi, ma poco importa. I grandi calciatori fanno la differenza sempre e comunque.

FRANCISCO “ISCO” SUAREZ

Un calciatore sicuramente diverso per caratteristiche rispetto agli altri tre, senza ombra di dubbio, ma pur sempre un centrocampista. Lo status di Bernardeschi e le condizioni altalenanti di Costa e Ramsey potrebbero portare molti tifosi a sognare un calciatore come Isco. Nel corso della scorsa estate è stato un nome particolarmente caldo in ottica calciomercato, con lo stesso Cristiano Ronaldo che avrebbe particolarmente gradito un ex compagno di squadra alla Continassa. Appena 13 presenze nel corso di questa stagione (solo 7 da titolare). Il Real Madrid lo fa giocare poco e niente, mentre a Torino potrebbe forse trovare più spazio e concedere ulteriore lustro ad una società in cui già spiccano nomi di grandezza madornale.

Questa lista dei desideri potrebbe continuare all’infinito, aggiungendo i nomi dei vari De Bruyne, Rakitic, Eriksen, Allan, Verratti ecc, ecc. Non possiamo prevedere il futuro, non sappiamo se fino alla fine la Vecchia Signora chiuderà un colpo a gennaio. Sognare, nel frattempo, non costa nulla.

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy