Lazio-Juventus 3-1, le pagelle: Szczesny super, male De Ligt

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Juventus perde per la prima partita in campionato a Roma per 3-1 contro la Lazio. Queste sono i giudizi dei ragazzi di Maurizio Sarri:

Szczesny 7: incolpevole sui gol subiti, Wojciech tiene in partita i suoi col rigore parato ad Immobile

Cuadrado 5: partita incolore del colombiano che spinge poco in fase offensiva e soffre quando c’è da difendere. L’ex viola si sacrifica abbattendo Correa lanciato in porta

Bonucci 5.5: si perde Luiz Felipe sul gol del pareggio

De Ligt 5: colpevole sul taglio alle spalle di Milinkovic-Savic

Alex Sandro 5: come il collega di reparto dell’altra corsia, male sia in attacco che in difesa

Bentancur 6.5: per mezz’ora domina in campo con strappi, recuperi ed eleganza. Serve l’assist con il contagiri per il vantaggio di Ronaldo, poi un problema muscolare lo fa uscire dalla partita (Emre Can 5: non pervenuto per l’ora in cui è stato in campo)

Pjanic 5.5: quando si oscura il fosforo del centrocampo tutto viene più difficile

Matuidi 5: tanta corsa, ma oggi meno quantità del solito

Bernardeschi 5: generoso come sempre, ma indice davvero poco sulla partita (Danilo: s.v)

Dybala 5: la Joya imbatte in una brutta giornata, come tutta la squadra. Fallisce la rete del possibile vantaggio (Higuain s.v.)

Ronaldo 6: oltre la rete del vantaggio bianconero, il portoghese rimane nell’anonimato